Full text: Angeloni, Francesco: L' HISTORIA AVGVSTA DA GIVLIO CESARE A COSTANTINO IL MAGNO. Illustrata con la verità dell'Antiche Medaglie DA FRANCESCO ANGELONI

119.

   La Felicità, dal Popolo, e dal Senato sotto cotal Principe, volle dimostrarsi con diuerso modo da quello, che in altra medaglia si è già rappresentato, raccogliendosi in questa la testa laureata, e lettere: IMP. CAESAR VESPASIANVS AVG. e nell'opposto lato due Cornucopij pieni di frutta, e di fiori, col caduceo nel mezo, tutti segnali di Pace; dalla quale nasce l'Abbondanza, e da queste deriua la Felicità, leggendouisi: PON. MAX. TR. POT. P. P. COS. V. CENS. cioè Pontifex Maximus, Tribunicia Potestate, Pater Patrioe, Consul quintum, Censor. Il quale rouescio s'è veduto in Vitellio.
   Fù notato Vespasiano di auaritia, perche impose delle Gabelle, e le riscosse con rigore: ma oltre, che trouò l'Imperio esausto, e bisognoso d'essere in ogni sua parte ristaurato, souuenne anche a'poueri, rifece le mura di molte Città, e gli edificij, e tutto spese in prò del Publico: onde pare, che simile nota secondasse più il mal costume introdotto di recare de'mancamenti a chi regge, che perche tale ne seguisse l'essetto. Egli fù buono Imperadore, e dopo noue anni di lodeuole gouerno; e sessantadue di vita, lasciatosi per successore Tito, impose fine a'suoi giorni.

120.
FLAVIA DOMITILLA.


    P Rima, che Vespasiano giungesse all'Imperio, hebbe per moglie Flauia Domitilla; della quale conseguì tre figliuoli Tito, Domitiano, e Domitilla. Questa insieme con la Madre morì, mentr'egli era in vita priuata. Ma hauendone Domitiano restituita la memoria, alcuni dubitano, se sia della Madre, ò della Sorella, essendo amendue simili nel nome. E'tuttauia da credersi, che la gratitudine più lo mouesse di ciò fare verso la Madre, che lo
   15. generò. La onde per cotal Donna si rappresenta in questo luogo la medaglia; la quale contiene dall'vn lato il Carpento tirato da due Mule, con lettere nel disopra: MEMORIAE DOMITILLAE
   16. nel disotto S. P. Q. R. e nel dintorno del rouescio: IMP. CAES.DOMIT. AVG. GERM. COS. XVI. CENS. PER P. P. P. S. C. cioè Imperator Coesar Domitianus Augustus, Germanicus, Consul decimum sextum, Censor Perpetuus, Pater Patrioe. Senatus Consulto. 

Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer