Full text: Simeoni, Gabriele: DIALOGO PIO ET SPECVLATIVO,

94.

Greco àvn soldato Toscano salito nell'a ssalto sul muro rispondendo detto KAIPE , cioè salue, secondo che nel vij. Comentario sopra à Strabone narra Domenico Negro, & Virgilio nell'viij. ha fatto di que sta Agillina mentione, dicendo,
Haud procul hinc saxo colitur fundata vetusto
Vrbis Agillinae sedes, vbi Lydia quondam
Gens bello praeclara iugis consedit Etruscis.
Hanc multos florentem annos, rex deinde superbo
Imperio, & saeuis tenuit Mezentius armis.
Il quale testimonio si conforma col sopradetto di Plinio, doue tu hai veduto come i Pelasgi cacciarono gl'Vmbri, & i Pelasgi dai Lydi, poi detti Turreni & Toscani, furono superati, & habitarono in sieme, circa che volendo Myrsilo anchora meglio prouare la venuta de i Tessalio Pelasgi in Toscana dice,
I Pelij habitarono in Tessaglia nel mõte detto Pelio, doue similmente habitaua Chirone, & doue furono celebrate le nozze di Peleo & di Teti, i quali Pelij o Pelasgis'accasarono di poi in Tosca
L 3


Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer