Full text: Simeoni, Gabriele: DIALOGO PIO ET SPECVLATIVO,

21.

cotta, di porsidi, serpentini, alabastri, marmi, incru stature, mosaichi, volte subterranee, fondamenti altißimi & da marauiglio sa grandezza, il resto di quei poueri mirabili aquedotti con altre fabbriche, come il Palagio Senatorio, o di Seuero, ive stigidell'Anfiteatro su la costa di S. Bastiano & nella vigna d'Oserra, vna parte del Teatro nella vigna di Barondeo verso Foruiera, questa vr netta di marmo lunga vn piede & alta mezzo, doue silegge , Genio, in luogo di Manibus, & questo medaglione
Note: Further links to external Census database:

  · Census ID10057666: »Sestertius of Domitian / Ludi Saeculares (RIC 610)«

di bronzodi Domitiano, doue, anchora che sia scritto
Ludos seculares fecit, & che fossero fatti doppo cẽto anni, che erano corsida Augusto à Domitiano, io nondimeno crederrei piu presto (& cosi la medaglia ne sarebbe piu rara) che ella dimostrasse come quello scelerato Principe si facesse adorare, doppo essersi fatto nominare Dio, secondo il testo di Suetonio, & d'Eusebio ne i Chronici, doue eidice , Primus omnium Domitianus dominum se, & Deum appellari iussit.
B 3


Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer