Full text: Simeoni, Gabriele: DIALOGO PIO ET SPECVLATIVO,

163.

quella ragunasse i suoi fragmenti per vna etterna memoria che quiui fosse stata vna delle prime & piu famose (come sola rimasa inespugnabile) Città di tutta la Francia.
   DIP.. Doue adunque sarebbeno andatii Gergobiani ad habitare?
   VR.. Attesola difficultà & incommodità del sito, & veduto che Cesare alla fine vettorioso haueua l'obbedienza vniuersale, Vercingentorige essere mancato, & perduta ogni speranza della comu ne libertà Franzese, si poterono risoluere à scẽdere nel piano, trasferendosi (come di molti altri auiene) per piu commodità de gli huomini, dell'acque, & de viueri forse doue è hoggi Cbiaramõte: per il che io non posso se non grandemẽte marauigliar mi d'alcuni altri, che hanno detto & anchora vo gliono sostenere, che Gergobia era doue è hoggi S. Fleur, conciosia che ne il sito medesimo, ne i luoghi à quello circostanti hanno alcuna similitudine alla descritione, che Cesare fà di Gergobia ne i suoi Comentarijil sito della quale, & della piu bella & fertile parte del'Alimagna è (come tu vedi) fatto in questa forma. 

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer