Full text: Simeoni, Gabriele: DIALOGO PIO ET SPECVLATIVO,

145.

alli viij. di Guigno secondo Tolomeo) & negli Equinotij (quali sono alli xiij. di Marzo, in Ariete, & alli xj. di Settembre in Libra) possono assai, come similmente di rado auerrà che non spirino
Alli xxij. di Marzo (nascimento delle Vergilie)
venti Tramontani sotto cielo nubiloso.
Alli iiij. vij. & viij. di Giugno (nascimento d'O
rione) Ponenti & mezzigiorni.
Alli xv. di Luglio (nascimento della Canicula)
Mezzigiorni. &
Ilprimo di Febraio (nascimento d'Arturo) quasi
tutti leuanti.

I quali se pure qualche volta non riscõtrano, nascerà per le ragioni allegate di sopra: & dall'vna delle quali è nato, che i Lionesi (senza però sapere la causa principale di questo) hanno per lungo vso osseruato, che se il giorno di San Medardo (ottauo di Giugno) pioue, la pioggia (come hora hà fatto) continuera xxxx. o piu giorni, sino à tanto che Orione perderà la sua forza, come per contrario farà caldo & bel tempo, se la notte & in quel giorno si sarà mostrato il Cielo sereno tale, quale 

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer