Full text: Rouillé, Guillaume: SECONDA PARTE DEL PRONTVARIO DELLE MEDAGLIE, LA QVALE COmincia dà la natiuità del nostro Saluatore GIESV CHRISTO, & continoua insino al Christianissimo Rè di Francia & di Pologna, HENRICO III. di nome, il quale al presente regna felicemente.

92.

Figure
Type: drawing

    VALENTE , fratello di Valentiniano, qual con quello, & per sua gratia & benignità, haueua retto l'Imperio in Oriente, morto suo fratello combattette con gl'Hunni, Tartari, Scithi & Gothi infelicemente. Questi che molto innanzi, eran venuti da la regione dila dal Tanai, hora trapassato l'Istro) di essa termino) saccheggiate & bruciate alquante città, vaghi & dispersi, predauano & rubauano per tutto, la Pannonia, l'Epiro, & la Thessalia. Valẽte presto chiamato d'Antiochia, non potette fugare tanta peste, ma con vccisione di molti, vinto, voltato lespalle, & ferito, cadde da cauallo, & fù portato in vna vil capanna, doue circũdato da nimici fù crudelissimamẽte bruciato l'anno quartodecimo dell'Imperio, & el terzo dopo la morte del fratello. Cosi, chi poco innanzi era il terrore dell'Oriẽte, infelicissimamẽte perì. Certo dopo la morte del fratello haueua molto afflitto i Christiani, stato fautore della setta Arriana, & costretto i monachi ad andare à la guerra, & vccisi quelli che repugnauano. Pom. Leto. Aure. Vit. Egna. l'Abbate Vspergẽse, & Paulo Diacono, lib. 11. Questo Valente Imperò con Gratiano figluolo di suo fratello l'anno del mondo 4339. & dopo Christo 377.
    DOMENICA fù moglie di Valente, quale liberò Costantinopoli da l'Assedio, dati gran danari à gl'Hunni, Alani & Gothi, che con l'insegne vittoriose hauẽdo superato Valentio, l'assediauano. Pomp. Leto. in Fla. Val. Valentiniano.
FF 5

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer