Full text: Rouillé, Guillaume: SECONDA PARTE DEL PRONTVARIO DELLE MEDAGLIE, LA QVALE COmincia dà la natiuità del nostro Saluatore GIESV CHRISTO, & continoua insino al Christianissimo Rè di Francia & di Pologna, HENRICO III. di nome, il quale al presente regna felicemente.

49.

Figure
Type: drawing

    P. ELIO , ò vero Heluio Pertinace, forzatamente prese l'Imperio, l'anno del mondo 4155. & dopo Christo 193. Costui guadagnò il cognome del Pertinace, ricusando ostinatamente l'Imperio. Fù di genere libertino, vile & bassissimo, perche suo padre era stato schiauo in Liguria: ma di vertù & somma innocentia, fù molto risplendente. Nella militia fù clarissimo, & in essa andò insino alle somme dignità. Et dando à tutti grandissima expettatione di se, per insidie di Leto, che l'haueua innalzato à l'Imperio, & per tumulto militare, (non sendo ignorante: anzi consapeuole Giuliano, che gli successe nell'Imperio) perì d'anni 71. A pena fù mesi tre nell'Imperio. Sforzãdosi costui di ridurre ogni cosa al suo ordine & modo, dalle scuadre Pretorie odiato, fù morto. Da tutti fù tanto pianto & lamẽtato, che non poteuano piu: & piangendo diceuano, In mentre che Pertinace fù nell'Imperio, noi viuẽmo sicuri, nessuno temẽmo: ò padre pio, ò padre del Senato, ò padre di tutti i buoni. Costui Imperò per ordine & commissione del Senato. Se desideri piu largamẽte veder sua vita, vedi Giulio Capitol. & Herodiano lib. 2. Eutro. lib. 8. Bapt. Egna. lib. 1. & Sex. Aure. Vitt.
    FLAVIA Sulpitiana fù moglie d'Elio Pertinace, quale apertamente, si godeua vn citharedo. Et Pertinace, dall'altro canto, non si curando molto della pudicitia della consorte, si dice che per insino à l'infamia fù innamorato di Cornificia. Giulio Capit.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer