Full text: Rouillé, Guillaume: SECONDA PARTE DEL PRONTVARIO DELLE MEDAGLIE, LA QVALE COmincia dà la natiuità del nostro Saluatore GIESV CHRISTO, & continoua insino al Christianissimo Rè di Francia & di Pologna, HENRICO III. di nome, il quale al presente regna felicemente.

34.

Figure
Type: drawing

    TITO Flauio Petronio municipe Reatino, stato Centurione delle parti Pompeiane nella guerra ciuile, da la rotta Pharsalica si ritornò à casa: doue impetrata licẽtia di non andar piu alla guerra, attesse à far faccende & negotiationi d'argenti. poi tirato tra gl'Heluetij, attese à dar loro ad vsura, & intra loro morì. Suet. in Vespasia. Costui fù padre di Vespasiano Imperado. 2.
    VESPASIA Polla, di T. Flauio Petronio moglie, restò dopo il marito con duoi figluoli di lui, de quali il maggiore chiamato Sabino peruenne à la Prefettura Romana, & il minore Vespasiano, à l'Imperio. Questa Polla nata in Norcia d'ho norata parentela, hebbe il padre chiamato Vespasio Pollione, che fù tre volte Tribuno de soldati, & Maestro del Campo, & vn fratello Senatore, che arriuò alla dignità Pretoria. Sueto. in Vespasiano.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer