Full text: Rouillé, Guillaume: SECONDA PARTE DEL PRONTVARIO DELLE MEDAGLIE, LA QVALE COmincia dà la natiuità del nostro Saluatore GIESV CHRISTO, & continoua insino al Christianissimo Rè di Francia & di Pologna, HENRICO III. di nome, il quale al presente regna felicemente.

309.

Figure
Type: drawing

    CORNELIO Celso, huomo di gran dottrina scrisse dell'Arte Retorica, dell'Agricultura, & della Medicina; la quale sola è restata à tempi nostri, scritta da lui con vno stile oratorio. Visse al tempo delli primi imperatori, quãdo la politezza della lingua Latina non era ancora guasta. Scrisse altresi in materia di leggi, & di Filososia, di più dell'arte militare. Pertanto scrisse di lui Quintiliano, che era degno che credissimo di lui, che sapesse ogni cosa, almeno co'l proposto: & benche come a suo emolo nell'arte Retorica alcune volte gli dia à dosso; nondimenoaltroue costretto dalla verittà, il chiama huomo erudito. Columella rende testimonio di lui, che non solo era intelligente ne' maneggi dell'agricoltura, ma ancora di tutte le cose naturali. Plinio spesse volte nelle sue opre si serue dell'auttorità di costui.
    STRABONE Amaseo, segnalato filosofo, & Geografo fiorì al tempo di Agusto, & di Tiberio. Egli scrisse libri di Geografia, che hoggi sono nelle mani di tutti: questi furono voltati di Greco in Latino da Guarino Veronese, & Gregorio da Tiferna: poi sono stati riuisti, & abbelliti da Conrado Heresbachio. Viè ancora vn'Epitome di questi libri, fatta da non so chi in Greco, & poi tradutta in Latino da Hieronimo Gemuseo. E stata vltimatamente la sua Geografia di nuouo messa in Latino da Guglielmo Xilandro, con molte annotationi.
VV

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer