Full text: Rouillé, Guillaume: SECONDA PARTE DEL PRONTVARIO DELLE MEDAGLIE, LA QVALE COmincia dà la natiuità del nostro Saluatore GIESV CHRISTO, & continoua insino al Christianissimo Rè di Francia & di Pologna, HENRICO III. di nome, il quale al presente regna felicemente.

265.

Figure
Type: drawing

    ANT. DI BORBON , illustrissimo Duca di Vandomo, di lettere, costumi, virtù, & d'armi splendido, dal Christianissimo Re di Frãcia fatto General sopra la Picardia l'an. 1542. prese la fortezza di Tornehã, la rouinò, & al tutto spianò. Roppe, & discacciò Monsig. di Rù Gouernator del paese d'Artois, & prese molte fortezze & castelli in su le frontiere del ditto paese. L'anno poi 1543. soggiogò Lillers & Bapama del ditto Dominio d'Artois, benche fussin munitissime & d'illustri Caualieri, & dei primihuomini del paese: & oltra questo insieme molte fortezze, quali (per leuar i nidi di guerre) furno da lui spianate. Nel 1552. di Luglio, stato auuertito il vigilantiss. Duca, che Monsig. di Rù Luogotenente de l'Imperadore faceua gran prouisione per impedir che Teroana non fussi virtuagliata, menãdo seco non piccol numero di Fiamminghi & Annoieri presto glirincontrò: & hauendone spianati molti in su'l terreno, ne fece anche molti prigioni. Nel medesimo tẽpo, preso il Castello di Contes, ostacolo grande à i nimici, lo sottomesse à l'obedientia Regia. Nel Dicembre seguẽte, sendo stato preso Hedin per il ditto Monsig. di Rù, subito il valorosiss. Barone con tanto ardir', impeto & furore gli soprauenne: che in breue lo ritirò al suo primo stato. Seguita l'inuitissimo & fulgẽtissimo Principe, in tutte l'imprese con quella animosità, prudenza & valore, che di tanta altezza danno ogn'hor maggiori speranze.
    GIOVANNA d'Albret, del Re di Nauarra & di quella Margherita celeberrima & fulgentissima Principessa, sorella di Franc. Valesio Re di Francia, vnica figluola, in Molins fù al sopradetto illustriss. Principe, con incredibile applauso & contẽ tezza di tutti populi, congiunta in matrimonio. Questa in nulla degenera da tãto Padre & madre: anzi gli seguita in ogni regal'& santo costume, & in sommo amore di lettere & d'ogni virtù, delle quali è ornatissima tra le donne.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer