Full text: Rouillé, Guillaume: SECONDA PARTE DEL PRONTVARIO DELLE MEDAGLIE, LA QVALE COmincia dà la natiuità del nostro Saluatore GIESV CHRISTO, & continoua insino al Christianissimo Rè di Francia & di Pologna, HENRICO III. di nome, il quale al presente regna felicemente.

122.

Figure
Type: drawing

    CLOTARIO , quarto in questo nome, fù decimonono Re de Frãcesi. Perche sendo Carlo Martello scappato dalla cuftodia & prigione di Plettrude, subito si dette à perseguitare Chilperico Daniello, creato Re dopo la morte di Dagoberto, & finalmente lo castigò con grande vccisione. Fuggissi esso Chilperico con Eudone Duca d'Aquitania. All'hora Martello saluta Re vn certo Clotario (quale alcuni dicono fratello di Dagoberto) quale regnò anni dui. Vedi le Chronice delli Re di Francia.
    CHILPERICO secondo di questo nome, Re vigesimo de Frãcesi, quale innãzi era chiamato Daniello, & che si diceua essere stato monacho (ò vera progenie del gran Clodoueo, ò falsa) morto Clotario, fù da Martello chiamato di Guascogna, quale Eudone rẽdette con parte del thesoro. Subito che fù arriuato, Mattello lo fece Re l'anno del mondo 4683. & dopo Christo nato 721. Chilperico Daniello regnò anni cinque, & morto, fù sepolto in Nouioduno. Vedi le Chronice delli Re di Francia.
HH 4

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer