Full text: Rouillé, Guillaume: PRONTVARIO DE LE MEDAGLIE de piu illustri, & famosi huomini & donne, dal principio del Mondo insino al presente tempo, con le lor vite in compendio raccolte. PARTE PRIMA.

164.

Figure
Type: drawing

    IVGVRTA , herede adottato di Micipsa Re de Numidi, hauendo ottenuto il capo di Hiempsale, si voltò ad Aderbale: (Questi erano frategli & insieme heredi del regno.) Aderbale si fuggì à Roma, perche esso & il regno era sotto la clientela & fede Romana. Iugurta mandati assai dana ri à Roma volta & tira il Senato alla sua sententia. Citato à Roma, mediante il saluo condotto, subito arriuato, corruppe tutti con oro, ò cercò di corrompere: & cosi perturbò tutto di dissen sioni. Onde partendosi, disse: O Vrbem venalem & citò perituram, si emptorem inueniat. Mario superò presto Boccho Re della Mau ritania, & suocero di Iugurta: Boccho fece Iugurta Re, pretio del patto, & lo dette in mano de Romani, qual Roma vidde in su'l trionfo, coperto di catene. In Roma poi fù gittato viuo in vna fogna, doue dopo sei di si consumò di fame & freddo, l'anno del mondo 3857. & innanzi à Christo 105. Eutr. lib. 4. Flo. lib. 3. Salust. Plut. in Mario & Silla.
    C. MARIO mandato contro i Cimbri con Q. Catulo, ne riporta la vittoria, l'anno del mondo 3863. & innanzi à Christo anni 99. Costui cercò d'esser mandato à la guerra Mitridatica, per il che Silla commosso, scaccia Mario della città, & di qui nacque vna mortalissima guerra. Eutr. lib. 5. Costui fù Console sette volte, poi vinto da Silla, si nascose in vn palude, & di quindi tratto & messo in carcere, sendo stato mandato vno che l'vccidesse, con l'autorità della faccia lo spauentò: & fugitto in piccola barca, trapassò in Africa. Dicesi che morì di morte voluntaria.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer