Full text: Rouillé, Guillaume: PRONTVARIO DE LE MEDAGLIE de piu illustri, & famosi huomini & donne, dal principio del Mondo insino al presente tempo, con le lor vite in compendio raccolte. PARTE PRIMA.

15.

state lor donate come cose rare & pretiose: & poi ci siamo ingegniati & isforzati, che tal'antiche Medaglie sieno ridotte al vero primo esemplare, con i propri & viui lineamenti, & cosi dipoi impresse sottoscriuẽdo à ciascheduna l'argumento sommario delle cose piu memorabili di chi per ciascheduna è significato, raccolto breuemente da tutti i migliori Autori, Storiografi, & Chronachisti, seruato l'ordine de tempi, etadi, Imperij, & Regni succedenti & concorrenti. E tutta l'opera, da la certa, parata, & pronta inuestigatione delle cose, & persone, ci piacque fussi chiamata Prontuario:nel quale, de gl'eccellentissimi & gloriosi huomini, che dal principio del mondo, insino à inostri dì sono stati, propogniamo à vedersi, & gl'occhi auanti gl'occhi, & le faccie auanti le faccie, & gli splendidi fatti à leggersi, à ciascheduno. La qual'opera cosi come certamente è stata d'infinita fatica, & spesa piu che mediocre: cosi anchora speriamo che habbi ad esser di frutto non piccolò. Perche gli spettatori di questo nostro theatro nõ solo diletteranno gl'occhi, ne gli pasceranno di vana dipintura:ma anchora conforteranno i lor'animi con la dignissima, & presente memoria de i veri fatti, & persone: & quasi à la presentia qui, come in vno specchio vedranno presenti, come dall'ombra della morte à nuoua luce reuocati, quegli che gia tanto è, restorno conuersar con i viui, & gl'v diranno parlare, & quasi presenti operatori gli mireranno, fatto ritornare i secoli gia assai rietro passati, à i presenti giorni. Finalmente pigliera chi vorrà, esempi di vita, costumi, & di ciascheduna virtù, & narrando poi à gl'altri queste cose lette & viste, parrà che non solo sia stato al tempo, & insieme con quegli che piu non sono:ma anchora innanzi. Ma acciò che nessuno per la legge Cornelia ci riprenda di falsità, che siamo stati arditi spargere in publico auanti gl'occhi di tutti, figure finte & imaginate, per proprie & vere, quasi come false monete: sia per humanità & gratia à la libera nostra confessione vsato rispetto: perche all'impossibile nessuno è tenuto. De primi huomini auanti el diluuio, & l'arte dello scolpire & dipignere, come d'Adam, d'Abraham & d'altri Patriarchi, non neghiamo che le loro imagini non sieno state da noi formate: ma con giusta, & vera ragione: perche non hauendo hauuto alcun primo esemplare, da la scrittura santa veracissima,
A 4

Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer