Full text: Rouillé, Guillaume: LA SECONDA PARTE DEL PRONTVARIO DELLE Medaglie, la quale ha principio da la natiuità del nostro Saluatore Giesu Christo, & cõtinoua insino al Christianissimo Rè di Francia, Henrico secondo, di nome, il quale al presente regna felicemente

77.

Figure
Type: drawing

    FLA. CLAVDIO resse l'Imperio dopo Gallieno l'anno del mondo 4231. & dopo christo 269. Costui vinse i Sarmati, Geti, Scithi, & Quadi, rihebbe la Dacia , superò Aureolo, & lo spogliò dell'Imperio, messe à terra tante migliaia d'Alamãni, che à pena gli restò la mezza parte di viui. Amministrò & resse la Rep. come ottimo Imperadore. Il Senato in suo honore rizzò vna statua d'oro. Fù da molti stimato figluolo di Gordiano del qual sopra facemo mentione. Costui, per sententia di Gallieno quando era presso alla morte, fù disegnato Imperadore, al quale anchora mandò le veste & ornamenti Imperatorij. Fù nell'Imperio anni dui. Morendo molto commandò, & raccommandò Aureliano, quasi dando la sua voce, che e regnassi dopo se. Aur.Vitt.Pomp.Let.Bat. Egna.
    AVRELIO Quintillo, fù fratello di Flauio Claudio. Questo fù chiamato da'l Senato Cesare & Imperadore, subito denuntiata la morte di Claudio: ma in questo mezzo l'esercito haueua eletto Aureliano Imperadore. Et subito che l'ambasciata arriuò à la città, conosciutosi Quintillo inferiore à le forze & sforsi d'Aureliano, si tagliò le vene, & poco appresso morì, il fettimo dì del suo Imperio. Costui auanti l'Imperio fù Duce dell'esercito che era al presidio dell' Italia . Vedi come disopra.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer