Full text: Rouillé, Guillaume: LA SECONDA PARTE DEL PRONTVARIO DELLE Medaglie, la quale ha principio da la natiuità del nostro Saluatore Giesu Christo, & cõtinoua insino al Christianissimo Rè di Francia, Henrico secondo, di nome, il quale al presente regna felicemente

249.

Figure
Type: drawing

    HENRICO secondo, l'anno 1547. nel dì del proprio natale reuoluto el tempo, cioè l'vltimo di Marzo, successe nel Regno di Francia , al padre suo, Franc. Valesio . Costui il seguente anno, dato soccorso di grande esercito à gli Scozzesi, per antica amicitia confederati, che da gl'Inghillesi erano assai molestati: su però l'esercito nimico. la lega gia intra i Suizzeri, & el suo padre cominciata, rinnouò, ampliò, & stabilì. Dopo questo, con arte, forzè & impeto, assaltata Bologna di in su'l mare, & prese le fortezze intorno, costrinse il Re d'Anglia à chieder pace, lasciandoli essa Bologna libera. Dipoi, à molti preghi di piu Principi della Alamagna, quali, per la lor liberatione, gli domandauano soccorso, fatta lega con essi, andò in essa Alamagna in persona con grossissimo esercito, & passãdo pigliò Metzin Lorena. Nel suo ritorno, espugnò Danuiglier, luoy, Mõmedi & molte altre città & Castelli, à gli suoi auuersari prima refugio sicurissimo. In questo mezzo, si ricõciliò Iulio terzo Papa, al Re: qual poi liberò la Mirãdola, stabilì Parma, & al populo Sanese (scacciati gli Spagnuoli) rẽdette la pristina libertà. Mentre che queste cose si fanno in Italia , Cesare dopo vna prudentissima ritirata, ritornato, assediò Mets in Lorena (gia dal Re con valẽtissimi Caualieri ben fortificata) con piu che 100000 armati: mà fù per il valore Francese costretto à nuoua ritirata, hauendo perduti (dopo l'altre cose) di ferro, fame, & freddo gran parte del suo esercito.
    CATHERINA de Medici, d'Henrico consorte, di costumi & virtù ornatissima, in modo resplende, innanzi à tutto, per prudenza, & religione, che par'al tutto incredibile à dirlo. Per questo da tutti i popoli, è amata, & honorata per le virtù risplendenti che sono in lei: per questo è grandissimamente grata & amata dal Re suo marito, al quale ha partoriti sei figluoli.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer