Full text: Rouillé, Guillaume: LA SECONDA PARTE DEL PRONTVARIO DELLE Medaglie, la quale ha principio da la natiuità del nostro Saluatore Giesu Christo, & cõtinoua insino al Christianissimo Rè di Francia, Henrico secondo, di nome, il quale al presente regna felicemente

209.

Figure
Type: drawing

    MAHOMETO secondo in questo nome, Re ottauo de Turchi, successe ad Amurate secondo, l'anno del mondo 5411. & dopo Christo 1449. Cominciò costui il suo regno da homicidio, perche per opera d'vn Mosi, ammazzò vn proprio fratello piccolo fanciullino, acciò il padre non fussi sepolto solo. Fù costui impiissimo, ne stimò essere alcuno Dio. Disse el suo Mahometo essere stato falso profera, huomo à se simile. I Profeti & Patriarchi haueua per vna burla & truffa. Pur cosi scelerato per qualche tempo hebbe prosperissimo il vento della fortuna. Dette costui il cognome del magno nella famiglia Othomanica, & passò tra gl'heredi. Messe sottosopra dui imperij Christiani, di Costantinopoli , & di Trapezuntio. Tolse dodici Reami, & 200. città à i Christiani. In vltimo preso da dolori colici, il quarto giorno pose fine al mal fare, d'anni 58. & di 31. nell'imperio. Iou. & Egna. lib. 2.
    BAIAZETE secõdo, figluolo d'Amurate sopradeto, per opera de Giãnizzeri, piglia l'Imperio sopra i Turchi, l'ãno del mon do 5442. & dopo Christo 1480. Costui vinse & scacciò il suo minor fratello Zizimo, quale i principali cercauano eleuare all'Imperio, quale dal prefetto di Rhodo fù mandato in Francia à Carlo ottauo. Baiazete (messo in rotta Caramanno) rihebbe tutte le cose che haueua tolte à i Turchi & di qua, & di la dal Tauro. Sottomesse la Valachia, & mosse esercito contro il Soldano dell' Egitto . ma costui assai piu potente, & per hauer riceuuti i Mammaluchi, che dapoi la morte di Caramanno erono fuggiti, & per hauer gran moltitudine di Arabi à sua difesa, spes so debilitò Baiazete. A i Venitiani leuò Modone, Nepantho, & Baudrazzo. poi parendo à Zelimo, che el padre viuessi troppo, per veleno lo leuò di terra. Regnò ani 30. Vedi doue sopra.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer