Full text: Rouillé, Guillaume: LA SECONDA PARTE DEL PRONTVARIO DELLE Medaglie, la quale ha principio da la natiuità del nostro Saluatore Giesu Christo, & cõtinoua insino al Christianissimo Rè di Francia, Henrico secondo, di nome, il quale al presente regna felicemente

175.

Figure
Type: drawing

    FRIDERICO secondo in questo nome, tolto via da gli impedimenti Othone quarto, prese l'Imperio l'anno del mondo 5173. & dopo Christo 1211. In questo principe furno in granvigore molte forze & doti d'animo & di corpo: & fù similissimo in tutto ad Enobarbo suo auolo, & desiderosissimo della glo ria militare. Sapeua la lingua Latina, Greca, Germanica, & Sara cina. Alzò l'arti buone & discipline. Ma tutte queste doti & virtù, erono oscurate da vna gran callidità & perfidia, & da vna pertinacia crudele in questo nome Guelfo, & da vn' odio grãde cõtro i capi de la Chiesa. Costui è quello che primo indusse nell' Italia questi nomi pessimi, cause di tãte morti & altri mali, Guel fo & Ghibellino. I Guelfi erano in fauore della Chiesa: i Ghibellini, dell'Imperio. Vinse i Milanesi, che erano per la Chiesa. Poi da Innocentio quarto fù escõmunicato: & Henrico Lanthgrauio di Turingia, fù creato imperadore. Buona parte di Italia se gl'arma contro. Parma gli fù tolta: Vittoria, città da esso edifi cata, & di molti ornamenti fatta bella, fù saccheggiata, & quasi destrutta. Andò costui à l'impresa di Terra santa, & fece tal opera, che rihebbe dal Sultano nõ solo Hierusalem : ma molte altre città, & fù coronato in Hierusalem , le quale assai fortificò contro i nimici, & similmente Ioppè. Egna. lib. 3.
    IOLE figluola di Giouanni Re di Ierosolima , fù moglie di questo Friderico secondo, al quale il padre dette per dota, tutta la possanza & ragione che haueua in Hierusalem . Di qui anchora hoggi i Re di Sicilia si chiamono Re Ierosolimitani, perche Friderico era Re di Sicilia , & Duca di Sueuia. Hebbe di costei Conrado, quale lasciò herede de Reami. Emil. lib. 7. Blond. lib. 7. Deca. 2.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer