Full text: Rouillé, Guillaume: PRIMA PARTE DEL PRONTVARIO DE LE MEDAGLIE DE PIV ILLVstri, & fulgenti huomini & donne, dal principio del Mondo insino al presente tempo, con le lor vite in compendio raccolte

44.

Figure
Type: drawing

    PROMETHEO , figluolo di Iapeto & d'Asia, per questo si dice che formò gl'huomini di loto, perche fù ottimo & eccellẽtissimo dottore di sapienza, come sente Agostino . L'antichitâ attribui à costui l'inuentione dell'anello del ferro, & diceua che tal cosa non era portatura per ornamento, ma legame. Lattantio , in fatto scriue, che Prometheo prima d'ogn'altro, formò di tenero loto statue d'huomo, & che da esso prouenne prima l'arte del fare & formare i simulachri & imagini. Dicesi che costui rubô il fuoco â Gioue : perche del ferro & della pietra focaia insegnò far saltare il fuoco, & conseruarlo nell'esca. Agost. de ciu. Dei li. 18. ca. 8. & Lattan. li. 2. cap. 11. & Plin. lib. 13. cap. 1.
    ATLANTE fratello di Prometheo , si dice che fù el primo che trouò la Sfera & l'Astrologia, & di qui essere stato dato luogo alla fauola che e sostenti il cielo co le sue spalle. Verg. nel sesto dell' Eneide,
-- Vbi caelifer Atlas ,
Axem humero torquet, stellis ardentibus aptum.


    Plin. lib. 2. cap. 6. & lib. 7. cap. 56.
   In questi tempi (come scriue Cassiodoro ) fù Altada duodecimo Re de gl'Assiri. Costui cominciò à regnare l'anno del mondo 2263. & auanti Christo 1699. l'instituto & ferma deliberatione di costui, fù, che in mentre viuessi godersi le ricchezze & la gloria acquistate con miseria, & stultitia da suoi maggiori. Beroso lib. 5. Nella età di costui, apresso i Celti regnò Galate & apresso à Tuisconi, regnò Vandalo.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer