Full text: Rouillé, Guillaume: PRIMA PARTE DEL PRONTVARIO DE LE MEDAGLIE DE PIV ILLVstri, & fulgenti huomini & donne, dal principio del Mondo insino al presente tempo, con le lor vite in compendio raccolte

184.

Figure
Type: drawing

    LA SIBILLA Frigia si dice che profetò in Ancira, quale è città de l' Asia minore , intra la Paflagonia & la Galatia. Vedi Lattan. lib. 1. cap. 6. De l'origine di questo nome Sibilla, si legge in Celio Rho. li. 14. cap. 4. Sono le sequẽti, parti di sue profetie:
    La tromba manderà fuora dal cielo voce piena di pianto, & la terra aprendosi mostrerà il chaosso tartareo. verranno auanti la sedia di Dio tutti i Re, & esso Dio giudicherà i pij, & insieme gl'impij. Finalmente e mandera gl'impij nel fuoco: & quegli che hanno seruato la pietà, viueranno di nuouo. Flagellerà Iddio i potenti de la terra: & l'altiβimo verrà da l'Olimpo.
    LA SIBILLA Tiburtina, per nome proprio chiamata Albunea, gia in Tiburi fù come Dea adorata accanto la ripa del fiume Aniene, in vn gorgo del quale fù trouato il suo simulacro con vn libro in mano. I sagramenti & segreti di questa Sibilla furno dal Senato Romano translatati in Capitolio . Vedi Lattã. doue sopra. Plin. nel li. 34. cap. 5. scriue come per insino à i tẽpi suoi, erono le statue & simulacri di tre Sibille ritti in Roma accanto i Rostri, ò vero Ringhiera. Di quali Sibille fussino, e non è manifesto: perche Plin. non ci ha dati scritti i lor nomi: ma bene è lecito conietturare, questa essere stata vna di quelle. Quel che segue è parte de la sua profetia: Nascerà Christo in Bethlehem , & sarà annuntiato in Nazzareth, reggendo il loro fondatore pacifico di quiete. O felice quella madre, le mammelle della quale l'allatteranno.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer