Full text: Rouillé, Guillaume: PRIMA PARTE DEL PRONTVARIO DE LE MEDAGLIE DE PIV ILLVstri, & fulgenti huomini & donne, dal principio del Mondo insino al presente tempo, con le lor vite in compendio raccolte

120.

Figure
Type: drawing

    CLEOBOLO Lindio, fù vn'altro de setti Sapienti della Grecia . Dicesi che soleua narrare questo enimmate, & obscura positione. E vn padre con due volte sei figluoli, de quali ciascuno ha trenta figluole, ma nõ d'equal bellezza, perche alcune sono in faccia tutte bianche & splẽdide, & alcune per il contrario tutte in faccia nere, & essendo tutte immortali, si muoiono tutte ad vna, ad vna. Questo è l'anno. Queste che seguono son dalle sue notabili sententie, Gl'amici accarezzati con benificij per farteli piu amici: & fatti quanto puoi gli inimici amici. Bisogna esser piu desideroso d'vdire, che di parlare. Con femine non vsare blanditie & lusinghi, ne le dir villania presenti gl'estrani, perche el primo ti mostra di poco cuore & imprudente: & l'altro, di poco giudicio. Laertio Diog.
    PERIANDRO di Corintho similmente vno de sette Sapiẽti della Grecia , era in fiore & pregio circa gl'anni del mondo 3336. & auanti à Christo 626. Sono alcuni che affermono, ma s'ingannono, questo esser quel Periandro Tiranno, che andaua circundato di satelliti armati, & che primo in tutta la Grecia transserì il magistrato in tirannide. Questi son posti intra i suoi principali aurei detti del sapiente, Buona cosa è la quiete, cosa nociua è la temerità & furia. Le voluttà & diletti son transitori: gl'honori sono immortali. Nelle cose prospere fa che sia moderato, & nell'auuerse, prudente. A gl'amici felici, & infelici, mostrati, & sia il medesimo. Nel ragionare, guarda che non t'eschin di bocca i segreti. Vedi Laertio Diogene lib. 1. Costui fù illustre per sapiẽza somma, & l'altro per tirannide, qual fù al tempo di Sedechia . Celi. Ro. lib. 21. cap. 27.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer