Full text: Rouillé, Guillaume: PRIMA PARTE DEL PRONTVARIO DE LE MEDAGLIE DE PIV ILLVstri, & fulgenti huomini & donne, dal principio del Mondo insino al presente tempo, con le lor vite in compendio raccolte

111.

Figure
Type: drawing

    ZALEVCO , hauẽdo ornata & munita la città de Locrensi (quale era in Grecia , ò come altri vogliono, in Calabria ) con salutifere leggi, & essendo suo figluolo stato dannato di crimine d'adulterio, & secondo la legge da quel data, doueua esser priuo di ambi dui gl'occhi, sforzãdozi tutta la città per honore del padre di perdonare tal pena al giouanetto, repugnò alquanto tempo: poi vinto dai preghi del popolo, cauato prima vno occhio à se, & poi vno al figluolo, lasciò à l'vno & à l'altro l'vso del vedere. & cosi fù seruato à la legge da se el debito modo, con mirabil temperamento di equità, hauendo compartito se medesimo, & in padre misericordioso & clemente, & in iusto fondatore & Autore di leggi. Valerio Massimo nel lib. 6. cap. 5. Costui era in fiore, & in sommo prezzo circa l'anno del mondo 3300. & innanzi à Christo 660. Qui auuertisca & ben consideri il pio lettore cõ quãta diligẽtia i precetti del sommo Dio debbon' esser da noi seruati, hauẽdo questo Gentile & Pagano con tanta misura & strettezza osseruato la sua lege inuiolata.
    ARCHILOCO historico che scrisse de tẽpi, & Simonide , Aristosseno Filosofo, & medico, quale anchora scrisse molti libri di Musica, fioriuano circa questi tempi. In questi tempi anchora fù distrutta Alba lũga , quale haueua durato anni 487.

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer