Full text: Erizzo, Sebastiano: DISCORSO DI M. SEBASTIANO ERIZZO. Sopra le Medaglie de gli Antichi.

62.

omnes cis Euphratem vsque ad Hellespontum regiones, Cleopatrae autem Africam Cyrenaicam, Alexandro fratri eorum Armeniam, & alias trans Eufratem usque ad Indiam, quasi vero iam eas occupasset, largitus est. Donde noi uediamo il titulo che diede Antonio à Cleopatra di Regina de i Re, secondo che nella sua medaglia si ritroua scritto, & al suo figliuolo Ptolemeo, cognominato Cesarione il titolo di Re de i Regi: & appresso, si scorge la diuisione da Antonio fatta delle prouincie del popolo Romano nella famiglia di Cleopatra. Dalle quali cose conosciamo il feruentissimo amore di Antonio uerso essa Cleopatra. Dimostra ancora Dione nel lib. 50. la vergognosa & lasciua uita di Antonio con Cleopatra in Alessandria, doue questa Reina lo hauea fatto suo schiauo contra la dignità Romana & l'ufficio suo, con tali parole. Adeo enim hunc mancipauerat sibi Cleopatra, vt eum Gymnasiarchã Alexandrinorum effecerit, ab eo regina ac domina appellata sit, milites in suo satellitio Romanos habuerit, omnesq́; ij in suis clypeis nomen Cleopatrae inscripserint, ipsa cum Antonio in forum prodibat, ludos cum eo curabat, cũ eo iudicia obibat, cum eo equitabat, in vrbibus ipso curru vehebatur, Antonius pedester cum eunuchis eam sequebatur, praetorium suum, regiam nominabat, aliquando acinace se accingebat, peregrinoq́; uestitu utebatur, in sedili & curru aureis in publico versabatur. Osiridem se & Dionysium, ipsa se Lunam & Isidem scribebant ac fingebant, quò magis praestigijs quibusdã ad insaniam ab ea adactus videbatur. Ipsa enim non Antonium modo, sed omnes etiam qui in aliqua apud eum essent existimatione huiusmodi incantatione quasi usa constrinxerat, vt sibi ipsa imperium in Romanos ausa sit sperare, ac si quid iureiurando affirmaret, ius quod esset ipsa datura in Capitolio iuramentum fecerit. &c. Trouasi ancora un'altra medaglia in argento di M. Antonio
Note: Further links to external Census database:

  · Census ID10057282: »Denarius of M. Antonius / Prow (RRC 521.2)«

, col Lituo dietro alla testa, insegna dell'Augurato, & con tale iscrittione intorno. ANT. IMP. III. VIR. R. P. C . Ha per rouerscio un rostro di naue, con la stella di sopra, con lettere tali intorno, CN. DOMIT. HAENOBARBVS. IMP . Questa medaglia fu battuta à M. Antonio in tempo, che Gneo Domitio Aenobarbo, che fu uno de gli ucciditori di Giulio Cesare, doppo hauere ottenuto con l'armata il mare Ionio, & diffidandosi nelle sue forze da poterlo tenere, passò dalla parte di Antonio. Onde quel rostro di naue in tale medaglia, con le lettere IMP. dimostrano che Domitio fosse capitano dell'armata, & quella stella è la tramontana, all'aspetto della quale drizzano i uauiganti nel mare il corso loro. Ma non uoglio ancora restar di dire ch'io ho ueduta una medaglia in rame di Cleopatra
Note: Further links to external Census database:



, di mezana grandezza, la quale hauea da una parte la testa di buon rileuo di essa Cleopatra uelata il capo, & dall'altra si uedeua vn'aquila, con tale iscrittione intorno ΒΑΣΙΛΙΣΣΑ. ΚΛΕΩΠΑΤΡΑ . cioè Regina. Cleopatra. Si come vn'altra medaglia
Note: Further links to external Census database:

  · Census ID10060134: »Bronze Coin of Cyprus (Bust of Cleopatra / Cornucopias, RPC I 3901)«

in rame io ho appresso di me di mal maestro della detta Cleopatra, che ha da una parte la sua testa, con uno scettro dietro alle spalle. Ha per riuerso dui corni di douitia legati insieme, con tale iscrittione intorno ΒΑΣΙΛΙΣΣΗΣ. ΚΛΕΩΠΑΤΡΑΣ . cioè Reginae Cleopatrae, Vn'altra picciola
C 2 meda-

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer