Full text: Erizzo, Sebastiano: DISCORSO DI M. SEBASTIANO ERIZZO. Sopra le Medaglie de gli Antichi.

500.

furono alcuni altri Circhi ancora, dentro & fuori della città, nel numero de i quali è questo che nel riuerso di Caracalla si uede, dal detto Imperadore edificato, di cui al presente si veggono le ruine, cõ uno Obelisco rotto in piu pezzi; i quali Circhi erano differenti da quel Circo Massimo. Et tiensi che nella città di Roma noue fussero i Circhi, senza quelli che si veggono essere stati di fuori, come fu il presente Circo di Antonino Caracalla.
Figure
Type: drawing

    LA MEADAGLIA di Antonino, grande, di metal giallo, & ancora di mezana grandezza, con tutto il petto, & con lettere tali. M. AVREL. ANTONINVS. PIVS. AVG. GERM . Ha per riuerso la figura di vna Dea sopra un carro tirato da due tauri, con tale iscrittione d'intorno. P. M. TR. P. XVIII. IMP. III. COS. IIII. P. P. & S. C . Questa medaglia fu battura in Roma, per onore di questo Principe. & quella Dea tirata da dui tauri è Diana, ouero la Luna: ilquale riuerso si vede ancora in altre medaglie di donne, come in Faustina, & in Giulia Pia, nel cui riuerso in uece de i tauri si uede il carro della Luna tirato da dui caualli, con tale iscrittione LVNA. LVCIFERA. & S. C . Ma uedesi ancora la medaglia del medesimo Antonino Caracalla, in rame, di mezana grandezza, col riuerso del carro del Sole tirato da quattro caualli, cõ lettere tali d'intorno P. M. TR. P. XVIII. COS. IIII. P. P. & S. C . La qual medaglia pare certamente essere stata battuta nel tempo di questa, cosi per la età che nell'una & l'altra dimostra questo Principe, come ancora per la iscrittione della Tribunitia podestà, & del suo Consolato. La onde per tali note del Sole, & della Luna, che ne i riuersi di queste medaglie vediamo, io giudicherei, che questo Principe hauesse special diuotione à questi dui principali lumi celesti. Et secondo la opinione del signor Clemente Teuenino, huomo di gran cognitione delle cose antiche, noi potremmo esporre cosi questo segno della Luna in tale riuerso, dicendo con Fisico sentimento, che questa nota della Luna quì sia la esaltatione della Luna in Tauro, cioè che hauendo questo Principe particolar diuotione à Diana, ouero alla Luna, per alcun caso, à lui felicemente auuenuto, in cotal punto, ouer tempo, quella ponesse nel riuerso della sua medaglia, che è nel piu degno luogo possibile, cioè la sua esaltatione nel segno del Tauro. Ma perche figurassero poi gli antichi Diana ouer la Luna tirata da i tauri, con altre cose à questa Dea appartenenti, noi altroue ragionato habbiamo.
DI AN-

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer