Full text: Erizzo, Sebastiano: DISCORSO DI M. SEBASTIANO ERIZZO. Sopra le Medaglie de gli Antichi.

442.

di Filippo, c'hanno per riuerso segnata vna colonna, con tale iscrittione. MILIARIVM. SAECVLARIVM . Et quelle parimente del detto Filippo in rame, c'hanno per riuerso vn Tempio, con tale iscrittione d'intorno. SAECVLVM. NOVVM . Che ci dimostrano questi giuochi Secolari, essere stati da i Filippi celebrati in capo di mille anni, quasi che doppo i detti mille anni incominciasse un'altro nuouo secolo. Io trouo poi, che i Decimi giuochi Secolari furono celebrati di Gallieno Imperadore; della qual cosa come nuoua io mi sono marauigliato; percioche non si troua alcuno autore, ne istorico, che scriua Gallieno hauere celebrati questi giuochi Secolari, ma solamente noi ne habbiamo testimonio & riscontro dalle sue medaglie; alcune delle quali io commemorerò, per far fede della verità. Et prima io dico ritrouarsi vna medaglia in argento di esso Gallieno, con tali lettere intorno alla testa. GALLIENVS. AVG . Ha per riuerso vn ceruo, con cotale iscrittione. SECVLARES. AVG . Che ci mostra chiaro, lui hauer fatti al suo tempo i giuochi Secolari. Sonoui poi altre medaglie del detto Gallieno in rame, con le sue lettere intorno alla testa. GALLIENVS. AVG . L'una delle quali ha per riuerso vn Centauro con l'arco, & con tale iscrittione. APOLLINI. CONS. AVG . cioè. Conseruatori. Augusti. Vn'altra, c'ha per riuerso vn Grifone, animale consecrato ad Apollo, con la medesima iscrittione. APOLLINI. CONS. AVG . Et vn'altra, c'ha per riuerso vn cauallo alato, ouero Pegaso, con tale iscrittione. SOLI. CONS. AVG . Vn'altra ha per riuerso vn Leone, con vna testa d'animale dinanzi à i piedi, potria essere d'un Tauro, con tale iscrittione. P. M. TR. P . . . . Et con queste altre lettere sotto il detto Leone. C. VI. P. P . cioè. Consul. Sextum. Pater. Patriae. Vn'altra, che ha per riuerso vna Tigre, animale consecrato à Baccho, con tale iscrittione. LIBERO. P. CONS. AVG . cioè. Libero. Patri. Conseruatori. Augusti. Vn'altra poi c'ha per riuerso vn cauallo marino, dedicato al Dio Nettuno, con tale iscrittione. NEPTVNO. CONS AVG . Et vn'altra ha per riuerso vn Centauro, che porta vna claua in mano, con iscrittione di lettere, che rose dall'antichità, non si possono intendere. Ho ancora veduta vn'altra medaglia di Cornelia Salonina moglie del detto Gallieno, c'ha per riuerso vn'animale, che s'assomiglia ad vna capra; la quale alcuni uogliono che sia vna Hiena, con tale iscrittrione. IVNONI. CONS. AVG . Et queste sono tutte medaglie picciole. Lequali con questi animali dal riuerso, insieme con altre varie ancora, mi rendono chiaro, che esso Gallieno facesse questi giuochi Secolari. Percioche in quei tempi, quando era venuto il primo giorno festiuo; ilquale pertre dì & tre notti intiere celebrauano in Campo Martio, intenti à i sacrificij, non lunge dalla riua del Teuere, faceuansi i sacrificij à gli Iddij, à Gioue, à Giunone, à Nettuno, à Minerua, à Venere, ad Apollo, à Mercurio, à Cerere, à Volcano, à Marte, à Diana, alla Dea Vesta, ad Ercole, & ad altri Iddij, medesimamente à Dite padre, & à Proserpina. Però potria es-
sere, che

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer