Full text: Erizzo, Sebastiano: DISCORSO DI M. SEBASTIANO ERIZZO. Sopra le Medaglie de gli Antichi.

426.

Figure
Type: drawing

    IL MEDAGLIONE di Commodo, di bellissimo metallo, & con tutto il petto armato, di eccellente maestro, con lettere tali. M. AVREL. COMMODVS. ANTONINVS. AVG. Ha per riuerso vna figura armata, che tiene nella sinistra vn Pilo; & par che con la destra coroni vn trofeo, che le stà dirimpetto carico di spoglie & d'armi de nimici; à pie di del qual trofeo si ueggono alcuni captiui. & si leggono intorno queste lettere. TR. P. VIII. IMP. V. COS. IIII P. P . Qiesta medaglia fu battuta in Roma ad onore di Commodo, & per memoria, secondo ch'io penso della vittoria Germanica; si come se ne ueggono alcune altre col medesimo trofeo dal riuerso, con iscrittione di sotto. DE GERM . Della quale impresa rende testimonio Elio Lampridio nella sua vita con tali parole. Profectus in Germaniam XIIII . Calendas Aelias, vt postea nominauit. ijsdem COSS . togam virilem accepit. cum patre appellatus Imperator V. Calendas Exuperatorias. Pollione iterum, & Apro COSS . Triumphauit X. Calendas Amazonias ijsdem coss. Iterum profectus. III. nonas Commodias, Orphito, & Rufo COSS. datus in perpetuum ab exercitu & Senatu in domo palatina Commodiana conseruandus XI. Calendas Romanas. Praesente iterum COSS. III meditans de profectione, à Senatu & populo suo retentus est. &c. La figura in piedi è di Commodo, il trofeo è della Germania superata, i captiui sono i Germani.
Figure
Type: drawing

    LA MEDAGLIA di Commodo, in età molto giouenile, grande, in rame, & col petto armato, con lettere tali. L. AVREL. COMMODVS. AVG. TR. P. IIII . Ha per riuerso la figura di Commodo à cauallo, che porta un'asta in mano; & dinanzi à lui una figura d'un soldato armato con un'asta; & di dietro lo seguitano tre altre figure di soldati armate, sotto le quali figure si leggono queste lettere. PROFECTIO. AVG . Et di sopra vi sono alcune altre lettere, che rose dall'antichità non si possono leggere. Questa medaglia fu battuta in Roma, per onore di Marco Commodo, & per memoria della impresa, che esso insieme col padre M. Aurelio Antonino fece contra i Germani; alla qual guerra, come capitano, esso andò insieme col padre. di che rende testimonio Elio Lampridio nella sua vita, con queste parole. Profectus cum patre & ad Germanicum bellum adhibitos custodes vitae suae honestiores ferre non potuit. &c. Et poco piu innanzi scriue il medesimo di questa istessa impresa. Della qual vittoria, ritornato à Roma trionsò col padre: nella qual medaglia esso si vede giouinet-
to. La

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer