Full text: Erizzo, Sebastiano: DISCORSO DI M. SEBASTIANO ERIZZO. Sopra le Medaglie de gli Antichi.

374.

pagnì nell'Imperio, & diuenuti vittoriosi, ambedue riceuerono il nome di Parthico; & ritornati à Roma trionfarono. Adunque il trofeo, che dal riuerso di questa medaglia si uede, è per la vittoria Parthica, & il prigione appoggiato al trofeo, è vn Pattho.
Figure
Type: drawing

    LA MEDAGLIA di M. Antonino, grande, di bellissimo metal giallo, con lettere tali. IMP. CAES. M. AVREL. ANTONINVS. AVG. P. M . Ha per riuerso tre figure sopra vn palco, due sedenti, & vna dinanzi con vn certo istrumento in mano. euui poi una figura al basso, che porge le mani in fu, & mostra di uoler riceuere alcuna cosa. Et ha lettere tali intorno. LIB AVGVSTOR TR P XV COS III & S C cioè. Liberalitas. Augustorum. Questa medaglia fu battuta in Roma ad onore di ambedue questi Imperadori, M. Antonino & L. Vero fratelli nel principio che presero insieme l'Imperio, essendo essi ancora giouani, come dalla testa di Marco si vede; il quale in questa medaglia si scorge di molto giouenile etade. & fu fatta in tempo, che ambedue distribuirono vna certa somma di denari à i soldati, come fa fede Giulio Capitolino nella vita di Marco con tali parole. Actis igitur quae agenda fuerant in Senatu, pariter castra praetoria petiuernnt, & vicena millia numum singulis ob participatũ Imperium militibus promiserunt, & caeteris pro rata. Nel qual tempo, per lo testimonio di questa medaglia dobbiamo credere, che distribuiti fossero tali denari da i due Principi, secondo la promessa. Le altre medaglie in rame di M. Antonino, che hanno la Liberalità dal riuerso, furono battute doppo la morte di L. Vero ad onore & memoria della liberalità di Marco per gli suoi congiatii dati ad altri tempi, come dauanti habbiam dichiarato; ma questa medaglia fu battuta ad onore di ambedue i fratelli, come le lettere mostrano. LIB AVGVSTOR , che le altre dicono. LIBERALITAS AVG solamente in tendendo di Marco. La somma de i numi promessi da Marco & Lucio Vero à i soldati à tal tempo per gratificarsi quelli con la liberalità, per la comunanza dell'Imperio, furono, riducendo quegli à i denari de' nostri tempi, quaranta mila fiorini d'oro.
Figure
Type: drawing

    LA MEDAGLIA di M. Antonino, in argẽto, con lettere tali. ANTONINVS. AVG. ARMENIACVS . Ha per riuerso una figura giacente in terra, con uno scudo, & altre spoglie à i piedi, con lettere sotto tali, ARMEN cioè Armenia, & altre lettere intorno. PMTRP XXIII IMP II COS III . Questa medaglia fu battuta in tempo, che fu dato à M. Antonino il nome di Armeniaco, quando la impresa dell'Ar-
menia
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer