Full text: Vico, Enea: LE IMAGINI DELLE DONNE AVGVSTE INTAGLIATE IN ISTAMPA DI RAME; CON LE VITE ET ISPOSITIONI DI ENEA VICO, SOPRA I RIVERSI DELLE LORO MEDAGLIE ANTICHE. LIBRO PRIMO.

11.

che a lor voglie disponeuano i Rettori del mondo, & signo reggiauano, a chi l'uniuersa terra reggeua, da ogni parte continuamente sentendo predicare le infinite virtu di. V. S.R. & Illustriss. mi sono deliberato di dedicarlo al Tempio delle sue virtu, acciò che si conosca hauer io in materia di antichità osseruato il costume de gli antichi, che era di dare le primitie alli Dei protettori di quelle cose, che gli erano donate; & inuocare similmente il nome di Gioue , o il soccorso di qualche altro Iddio. Ilche tanto piu mi pare douer far io chiedendo il vostro fauore in questa mia bassezza, quanto, che le Deità di quelli erano false, & la vostra è piu certa, essendo V.S. per se stessa degna, & prossima a quella altezza, & singular dignità, nelle cui mani è la possanza diuina sopra tutti gli huomini. Ricorro adunque a voi chiamando il vostro nome, o Reuerendiss. & Illustriss. Signor Hippolito , fermo, & vnico sostegno di tutte le arti, & di tutte le scienze, & specialmente dell'antiche memorie, & della eternità del nome Romano. Il perche V.S. Reuerendissima con la sua solita humanità, & gintilezza, non isdegnerà di riceuere questo mio dono, ch'io le dedico, & la mia diuotione insieme, piccol al grande animo vostro, ma grádissimo al desiderio infinito, ch'io ho di far per lei cosa, ch'io mi conosca degno della gratia, & protettione sua, alla quale con ogni debbita riuerenza bacciando le honoratissime mani, humilmente mi raccomando.
   Di Vinegia , alli VIII. d'Agosto. M. D. LVII.
Di V. S. R.
Seruidore humiliss. Enea Vico .

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer