Full text: Vico, Enea: LE IMAGINI DELLE DONNE AVGVSTE INTAGLIATE IN ISTAMPA DI RAME; CON LE VITE ET ISPOSITIONI DI ENEA VICO, SOPRA I RIVERSI DELLE LORO MEDAGLIE ANTICHE. LIBRO PRIMO.

8.

nonstructural

9.
AL REVERENDIS. ET ILLVSTRISS.
SIGNORE, IL S. HIPPOLITO
DA ESTE
,
CARDINALE DI FERRARA ,

& mio Signore osseruandissimo.


   H AVENDO Io deliberato Reuerendissimo, & Illustrissimo Mons. quãto per me si potesse giouare in qualche parte al mondo (sperando poi per tale opera riportarne il dignissimo premio dell'honore) mi sono posto con tutte le mie forze a dimostrare in disegno le vere imagini delle donne Auguste, & insieme a scriuere le vite loro con breuità, & con quella libertà di stile, ch'esse viuendo operarono (non mi parendo in ciò hauer mal fatto, essendo tanto piu degna di fede la historia, quanto, che in alcuna cosa non si ha rispetto a scriuere il vero) & dichiarare i riuersi di quelle medaglie, che per darle honori, dal Senato, & Pop.Romano, per volonta de'Prencipi, furono fatte. La quale fatica, se vero è, che la historia sia luce della verità, nuntia delle cose antiche, & maestra, & regolatrice della vita humana, non dubito punto per i molti, & notabili essempi, che ci si trouano, non douer essere altrui di diletto, & vtilità grandissima; conciosia cosa, che i volti sono messagieri de' cuori, & per quelli molte volte si giudica no i costumi, & le nature de gli huomini, rade volte auuenẽdo, che alle fattezze di quelli, non siano ancora corrispon-
a 2

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer