Full text: Vico, Enea: LE IMAGINI DELLE DONNE AVGVSTE INTAGLIATE IN ISTAMPA DI RAME; CON LE VITE ET ISPOSITIONI DI ENEA VICO, SOPRA I RIVERSI DELLE LORO MEDAGLIE ANTICHE. LIBRO PRIMO.

85.

86.
DI CLAVDIA MOGLIE
SECONDA D' AVGVSTO .


    IL padre di Claudia fu Publio Clodio Tribuno della plebe dell'ordine de' caualieri, giouane, bello, ricco, & ornato parlatore; ma uitioso, superbo, & insolente piu d'ogni altro, che fosse, & conosciuto da tutti per gli adulterij, & specialmente per quello di Pompea moglie di Cesare , & per lo stupro di tre sorelle, ch'egli haueua, cio è Clodia moglie di Lucullo , Terentia moglie di Martio Re, & Quadrante moglie di Metello Celere , delle quali Plutarco nella uita di Lucullo fa mentione. Fu amazzato da Tito Annio Milone presso vn' luogo chiamato Bouille , ritornando d' Aritia , & si crede, che cio fosse per ordine di Cicerone suo inimico: Il cui corpo mentre, che nella curia s' abbrusciaua, arse similmente essa Curia. Di cui Floro ne gli Epitomi, Plutarco nella uita di Lucullo , di Marc'Antonio , & in quella di Cicerone : Appiano nel secondo delle Guerre ciuili, Suetonio nella vita di Augusto al titolo sessantesimosecondo, Plinio nel libro trentesimo sesto, & Capitolo quintdecimo, & Asconio copiosamente intorno alla oratione di Cicerone in difesa di Milone .
    La madre sua non fu meno vituperosa di costui: conciosiacosa ch'ella contaminò il corpo suo nelle libidini, & nella lussuria, donna piena d'ambitione, di superbia: seditiosa, di animo fiero, & crudele. Costei è quella Fuluia maritata primieramente al detto Clodio , di poi a Curione , finalmente a Marc' Antonio , la quale spinse Lucio Antonio alla guerra di Perugia , & che pose vn'altra uolta l'armi in mano a Marc' Antonio contro ad Ottamano, credendosi per quella via fare, che il marito ritornando in Italia , lasciasse Cleopatra . Fu quella che scoperse la congiura di Catilina fatta contro a Cicerone , & che poco dipoi essendole portato il capo dell'istesso, se lo pose su' ginocchi, & si pigliaua piacere di fòrargli la lingua con uno ago delle sue treccie. Nella guerra si cingeua la spada al fianco, & s'armaua come Capitano, & faceua orationi alli eserciti, tal che in lei non fu altro di femina, che la forma. Ma poi ch'ella vidde, che per guerra grãde, che s'ardesse in Italia , Marc' Antonio mai d' Asia non si uolle partire, essendosi messa in uiaggio per nauigare a lui, poco dipoi la guerra di Perugta , morì in Sicione , di cordoglio preso delle riprensioni per ciò fattele da lui, hauendogli lasciati tre figliuoli maschi, Ati
E 2

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer