Full text: Vico, Enea: DISCORSI DI M. ENEA VICO PARMIGIANO, SOPRA LE MEDAGLIE DE GLI ANTICHI DIVISI IN DVE LIBRI.

23.

24.
TAVOLA DE' CAPITOLI DEL PRIMO LIBRO .

SI TRATTA della permutatione innanzi al danaio, e come esso fu indotto per legge. C ap. I. car. 17
Q ual piu necessario sia, o la permutatione, ouero il danaio. C ap. II. car. 20
D e gl'inuentori del danaio. C ap. III. car. 22
D e' uarij nomi della moneta. C ap. II II. car. 25
C he le medaglie appresso gli antichi erano monete, e si spendeuano a honor di chi elle furono fatte, e che dicono le due lettere S. C. C ap. V. car. 28
D elle materie diuerse, di chi si fecero monete appo gli antichi. C ap. VI. car. 34
D el rame C orinthio di piu sorti. C ap. VII. car. 36
D e' diuersi segni delle monete, e de' loro significati. C ap. VIII. car. 41
D elle monete R omane di rame, d'argẽto, e cosi di quelle d'oro. C ap. IX. c. 46
D ella falsa opinione dell'effigie de' C onsoli in moneta. C ap. X. car. 48
C he cosa si contenga ne' riuersi delle medaglie de' C esari. C ap. XI. car. 48
P erche le sopradette cose furono dimostrate in medaglie. C ap. XII. car. 49
C he in diuersi luoghi dell'imperio R omano da gli antichi furono segnate monete. C ap. XIII. car. 49
P erche gli antichi posero piu arte, e maggior bellezza nelle medaglie di rame, che in quelle d'oro, e d'argento, e della dignità di quelle: perche le due lettere S. C. non segnarono nelle monete d'argento, e d'oro, come in quelle di rame eβi fecero. C ap. XIIII. car. 50
D ella eccellente scoltura delle medaglie antiche. C ap. XV. car. 52
D e' prezzi delle medaglie antiche. C ap. XVI. car. 53
D elle medaglie cõ piu eccellẽza scolpite, e di miglior disegno. C ap. XVII. c. 54
D elle medaglie antiche, che hoggi sono rare. C ap. XVIII. car. 54
D e' medaglioni, e delle medaglie col cerchio. C ap. XIX. car. 59
Q uãte parti alle medaglie cõuẽgono, a esser interamẽte stimate. C ap. XX. c. 61
D elle patine di piu colori. C ap. XXI. car. 61
D elle fraudi, che si fanno intorno alle medaglie moderne per farle parere antiche, e delle patine diuerse di colori. C ap. XXII. car. 61
Q uali sono stati, & hoggi sono eccellenti imitatori di medaglie antiche nel C ognio. C ap. XXIII. car. 67
C hi de' segni delle monete antiche ha scritto. C ap. XXIIII. car. 68
P aragone delle medaglie antiche alle gemme.
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer