Full text: Augustin, Antonio: DIALOGHI DI DON ANTONIO AGOSTINI ARCIVESCOVO DI TARRACONA INTORNO ALLE MEDAGLIE INSCRITTIONI ET ALTRE ANTICHITA TRADOTTI DI LINGVA SPAGNVOLA IN ITALIANA DA DIONIGI OTTAVIANO SADA & dal medesimo accresciuti con diuerse' annotationi, & illustrati con 36 disegni di molte Medaglie. & d'altre figure'.

43.

Figure
Type: drawing

Note: Legend:
Coin drawings starting from upper left:

1. Census ID 10025457: »Denarius of Augustus / 3 Heads (RIC 405)«
2. Census ID 10018790: »Denarius of C. Cossutius Maridianus (Head of Caesar / C. Cossutius Maridianus, RRC 480.19)«
3. Census ID 10040908: »Sestertius of Augustus (Oak-Wreath / SC, RIC 377)«
4. Census ID 10063993: »As of Augustus / Numa Pompilius (RIC 394)«

   Prouasi per alcuni versi di Martiale , che gli antichi vsauano questa parola moneta per quello che hoggidi l'vsiamo ancor noi, & vn di questi versi è nel primo libro.
Et centum dominos nouae monetae.

   Vn'altro nell'vltimo nel Distico, che fa con questo titolo. Loculi eburnei
Hos, nisi de flaua loculos implere moneta,
Non decet, argentum vilia ligna ferant.


   Et quì, come si vede è detta la flaua moneta d'oro, & nell' altro luogo par che chiami dominos nouae monetae, le monete con l'immagini, & faccie de gli Imperadori. Et douete sapere, che gli antichi adoperauano cassette di legno, & d'auorio per riporui dentro le lor monete, & si chiamauano Loculos, & Thecas, & arcas.
   B. V.S. mi fa ricordar d'vn'altro verso del medesimo Poeta nel XII. libro.
An de moneta Caesaris decem flauos?

   Et parmi, che gli si debba la medesima interpretatione di dieci monete d'oro con l'effigie dell' Imperadore, & in quanto al particolare del riporre i denari credo, che si seruissero anco di sacchetti, per quel che mi par d'hauer notato in vn verso d'vn'altro Poeta
—— Nam tui Catulli.
Plenus sacculus est aranearum.


   A. Dite il vero, anzi vsauano ancora sporte, come dicono Cicerone , & Ascanio nelle Verrine.
   B. Perche cagione in alcune medaglie si vede II. VIR. & no III. VIR. & in spetie in quelle di Spagna ? & anco in altre IIII. VIR.
   A. Dice Fuluio Orsino , che in tempo di Caio Giulio Cesare Dittatore, furono battute le medaglie d'argento solamente da quattro monetali, ma che innanzi, & doppo lui furono sempre tre. Le monete, nelle quali si legge II. VIR. sono di Colonie, & di Municipi fuor di Roma ne vengono significati i Monetali, ma li Duumuiri, che quell'anno gouernauano quella Colonia ò Municipio, & eccoui alcune medaglie.
Note: Further links to external Census database:

  · Census ID10066170: »Aureus of M. Aemilius Lepidus / Mars (RRC 494.7b)«
  · Census ID10065987: »Copper coin of Osca (Caligula / Horseman, RPC I 300)«
  · Census ID10067059: »Denarius of Tiberius Sempronius Gracchus (Octavian / Military Objects, RRC 525.2)«
  · Census ID10066408: »Quinarius of L. Aemilius Buca ( Pax / Clasped Hands, RRC 480.24)«


B. Hor

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer