Full text: Augustin, Antonio: DIALOGHI DI DON ANTONIO AGOSTINI ARCIVESCOVO DI TARRACONA INTORNO ALLE MEDAGLIE INSCRITTIONI ET ALTRE ANTICHITA TRADOTTI DI LINGVA SPAGNVOLA IN ITALIANA DA DIONIGI OTTAVIANO SADA & dal medesimo accresciuti con diuerse' annotationi, & illustrati con 36 disegni di molte Medaglie. & d'altre figure'.

341.

fra esse è qualche cosa, che potrebbe esser a proposito della Dea, che è nella medaglia, nella quale non voglio perder tempo. Quanto al rouescio chiaro è che Nettuno v'è posto per esser quel luogo vicino allo stretto cosa tanto marauigliosa causata dal mare, al quale assegnauano i Gentili per Dio principale Nettuno . Dello stretto v'è vn verso in Cicerone , che è de'migliori, che si trouino prima di Virgilio .
Europam, libyamque rapax vbi diuidit vnda.

   Di Carteia , & Tartesso , Silio Italico dice in questa maniera nel terzo libro,
Argantoniacos armat Carteia nepotes,
Rex proauis fuit, humani ditissimus aeui
Terdenos decies emensus belliger annos
Armat Tartessos, stabulanti conscia Phoebo.]

Figure
Type: drawing

    Veniamo hora all'altra medaglia
Note: Further links to external Census database:

  · Census ID10068370: »Copper coin of Carteia (Fortuna / Club, bow and quiver, RPC I 112)«

, nella quale è dall'uno de'lati la testa d'un huomo, & vna mazza, che potrebbe passar per Hercole con la sua mazza, il quale hebbe vn tempio molto nominato in Caliz , & della sua antichita dice molte cose Strabone , & altri: dall'altro vi sono due pesci grandi come tonni, & ciò credo che sia, per dimostrar la pescagione di quei mari: molte altre medaglie di rame hò vedute con tale rouescio, & nella faccia si vede vna pelle di leone, come in quelle di Alessandro , & in alcune è la sudetta mazza d' Hercole con certe lettere diuerse dalle Latine, & dalle Grcche.
   B. Saranno forse di quei di Fenicia , che dicono che popolassero l'isola di Gadi, che hora chiamano Caliz ?
   A. Io non lo saprei dire: ben sò, che confondeno i Fenici con li Peni, & alcune cose, che sono de'Cartaginesi, o d'altri di Africa , gli scrittori le attribuiscono a quelli di Fenicia . Et quanto a me più tosto crederei che passassero que' d' Africa in Caliz , che quei di Tiro , & Sidone : ancor che essendo i Cartaginesi Colonia di Fenicia , non sia gran cosa chiamarli con vno stesso nome.
   B. Che letteresi veggono in cotesta medaglia d' Hercole ?
   A. In vna di esse sono nel rouescio oltre a'pesci vna luna, & vna stella con queste lettere in due versi
[?]
[?] mi sono imaginato che in quelle di sopra dica COL. o COLONIA. leggendole al rouescio, & in quelle di sotto dica ϒΑΔΡ cioè GADIR. in altre hò veduto diuerse lettere.
Figure
Type: drawing

B. Vno

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer