Full text: Augustin, Antonio: DIALOGHI DI DON ANTONIO AGOSTINI ARCIVESCOVO DI TARRACONA INTORNO ALLE MEDAGLIE INSCRITTIONI ET ALTRE ANTICHITA TRADOTTI DI LINGVA SPAGNVOLA IN ITALIANA DA DIONIGI OTTAVIANO SADA & dal medesimo accresciuti con diuerse' annotationi, & illustrati con 36 disegni di molte Medaglie. & d'altre figure'.

212.

nonstructural

213.
DIALOGO QVARTO DE ROVESCI DE GLI EDIFICII.


   B. MOLTE cose mi restano ancora da dimandare à V.S. de' Rouesci, & nõ sò da qual lato cominciarmi, se nõ lo sò da gli edificij publici, che sono in alcune medaglie, che mi par, che V.S. mettessei giornià dietro dopò le prouincie, & le Città.
   A. Egli è ben ragioneuole, che si mettano insieme, come parte principale delle città, & è bella cosa il vedere à Roma le marauigliose opere, che pur anco si veggono delle antiche de'Romani, & ne'libri di Publio Vittore , & di Sesto Rufo si fà mẽtione di gran numero de'Fori, che erano piazze, d'Archi trionfali, di Colonne, di Basiliche, di Theatri, di Anfiteatri, di Circhi, & sopra tutto di Tempij, & di altre cose notabili.
   B. Che cosa è egli quello che chiamano Coliseo à Roma ?
   A. Egli è vno Anfiteatro, che cominciò Vespasiano , & lo fini Domitiano suo figliuolo.
   B. Che differenza è fra Theatro, Anfiteatro, & Circo, poi che V. S. poco fà li mise per differenti.
   A. Nella figura è differenza, perche il Theatro è di vn semicircolo, l'Anfiteatro è circolare, & il Circo è di figura ouata. Nel Theatro si rappresentauano comedie, tragedie, & Mimi; nello Anfiteatro caccie d'ogni sorte di animali saluatici, & domestici, & giuochi di Gladiatori, & altri esercitij, come di lotte, di saltare, di cesti & di simili cose. Nel Circo correuanoi caualli coi carri, & senza; ma il principal correre era delle quattro fattioni, o capi differenti per li colori già vn'altra volta detti, Albati, Rusati, Prasini, & Veneti.
   B. Adunque per essere il Coliseo Anfiteatro, in esso non si recitauano comedie, ne tragedie, ma solo si faceuano delle caccie, & de combattimenti; ma perche si chiamò egli Coliseo?
   A. Per vn Colosso grande che si trouò quiui di Domitiano .
   B. Et che cosa è Colosso? hà egli tal volta da far cosa alcuna con l'Epistole di San Paolo ad Colossenses?
   A. Io intendo per Colosso vna statua grande, come di vn gigante. & Publio Vittore mette vn Colosso nella ragione quarta di cento & due piedi d'altez-
za con

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer