Full text: Angeloni, Francesco: LA HISTORIA AVGVSTA DA Giulio Cesare infino à Costantino il Magno

137.

suo piacere: già, che in Roma per ciò fare, era restato pouero, e pieno di debiti. Quell'esercito lo riceuette allegramente, per essere male animato contra l'Imperadore, e per lo concetto preso della nobiltà di Vitellio, e che fosse prodigo, non che liberale. Vi fece però egli del buon compagno con tutti; e più si rese affettionati, per tal via, gli animi loro, fin, che d'improuiso lo salutarono Imperadore; & accostatosi ad esso l'esercito della Germania superiore, che prima si era ribellato a Galba, & al Senato, l'accettò volẽtieri, acconsentẽdo d'esser cognominato Germanico: ma non volle riceuere per all'hora il nome di Augusto, nè quello di Cesare in perpetuo. Per memoria dunque di cotale elettione fatta dagli eserciti, e che essi erano del tutto pronti a difenderlo, & a discacciate chiũque hauesse contradetto loro, stimo, che fosse stampata la medaglia
Note: Further links to external Census database:

  · Census ID10065207: »Aureus of Vitellius / Mars (RIC Vitellius 4) (owner: Fabio Nucula)«

con testa laureata,
   1. e lettere: A. VITELLIVS IMP. GERMAN. e con Marte Gradiuo nell'opposto lato, che
   2. stringe vn dardo nella destra, e porta con l'altra il Trofeo, e vi si legge: CONSENSVS EXERCITVVM S. C. Afferma Adolfo Occone, che vna simigliante medaglia fù già trouata ne'Campi di Colonia, là doue l'esercito acclamò Imperadore Vitellio: ma questa inuiatami, cõ altre, dal Dottore Fabio Nucula mio Concittadino in Terni, legista di gran pregio, versato in molte scienze, intendente delle Antichità, & amatore di esse, serbo, in memoria di lui, nel mio Museo, e per gratitudine quì ne ripongo il testimonio.
    Morto Galba, & vdita Vitellio l'eletione fatta in Roma di Otone, e che questi era stato sconfitto, & vcciso da'suoi Capitani sotto Bibriatico nella Lombardia, si trasferì a Roma, e vi prese il Pontificato Massimo, col perpetuo Consolato. Per la suddetta Vittoria contra Otone, e per lo suo ritorno in Roma stimo, che fosse stampata la medaglia
Note: Further links to external Census database:

  · Census ID10066802: »Sestertius of Vitellius / Mars (RIC Vitellius 116) (owner: Angeloni)«

, intorno
   3. la testa della quale si legge: A. VITELLIVS GERM. IMP. AVG. P. M. TR. P. & hà nel rouescio Marte, che portando sù la destra mano il simulacro della Vittoria, sostiene con l'altra, vna Insegna militare con l'Aquila sopra, & esso, in atto di affrettare il passo, camina: quasi, che si studi di recare verso Roma il nome di così fatta vittoria, e'l pregio diessa, ch'era l'Imperadore medesimo, che vi si trasferì: leggeuisi: MARS VICTOR S. C.
    Si vede in altra medaglia
Note: Further links to external Census database:

  · Census ID10066808: »Sestertius of Vitellius / Mars (RIC Vitellius 158) (owner: Angeloni)«

con testa, e lettere descritte, l'istesso Marte ignudo, e con
   4. la sola celata in capo, che portando sù l'omero sinistro vn Trofeo, impugna con la destra mano il Pilo, e stà in atto di caminare, leggendouisi: S. C. Questi è Marte Gradiuo in atto di scacciare gl'inimici: volendosi, credo io, annuntiare con ciò a Vitellio, che discaccerebbe Otone; ouero hauendolo discacciato teneuasi, che nel ciò fare gli fosse stato guida Marte Gradiuo; massimamente, che gridato Imperadore dall'esercito, e portato per le strade da'Soldati, egli tenne sempre nelle mani la Spada del lor Diuo Giulio, spiccata dal Tempio di Marte, e data a lui da certa persona, come per buono annuntio dell'Imperio.
    Fù anche stampata l'altra medaglia
Note: Further links to external Census database:

  · Census ID10068973: »Sestertius of Vitellius / Victory (Coh. 104) (owner: Angeloni)«

, che serba memoria della Vittoria ottenuta da'suoi
   5. a Bibriatico contra Otone, vedendouisi dall'vn lato la testa, e lettere come disopra, e dall'altro la Vittoria alata, che calcando vn elmo col destro piede, stà in atto di acconciare vno scudo sopra l'arbore di Palma, entro il quale, e nel dintorno, si legge: VIC. AVG. S. C.
    Col medesimo fine si vede altra medaglia
Note: Further links to external Census database:

  · Census ID10066815: »Denarius of Vitellius / Victory (RIC 112) (owner: Angeloni)«

con testa, e lettere descritte, che hà nel rouescio
   6. la Vittoria, la quale compone il Trofeo sopra vn tronco di Palma, sostenuto da
vna

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer