Full text: Angeloni, Francesco: LA HISTORIA AVGVSTA DA Giulio Cesare infino à Costantino il Magno

560.

Guidatore di Quadrighe, medaglia 210. Vcci de siere. Chiamato Ercole, e Diuo, medaglia. Ignudo in publico medaglia. Altre due con voti Vicennali 211. Stima glorie i vituperi, medaglia. Ignudo con Herculi Romano 212. Altra in cui spinge l'Aratro. Chiamò Roma Cõmodiana, medaglia, doue spinge l'Aratro. Intitolò il Senato Commodiano. Medaglia con Minerua Pacifera 213. con Herculi Commodiano. Chiamò il Decembre Amazonio, medaglia con Sacrificio ad Ercole, con vota soluta 214. con I side, e Prouidentia Augusti. Fà incidere le sue proue Gladiatorie. Ripreso da Martia, e da altri disegnò farli morire. Martia l'auuelena 215. sua morte 216.
   Cocodrillo c. 11. sua natura 143. 253. 254.
   Collegi di Sacerdoti à Minerua c. 91.
   Colonia Nemausiense c. 11.
   Colonia Latina Iulia Corintbus c. 256.
   Colonna c. 75. 167. 264.
   Colore celeste c. 131.
   Colosso nella casa di Nerone c. 58. Dedicato da Adriano al Sole 144.
   Concilio Romano c. 370.
    Concordia c. 72. 76. 82. 85. 100. 146. 150. 166. 176. 184. 195. 216. 223. 228. 259. 271. 292. 293. 304. 305. 321. 330. 331. 334. 335. 338. 342. 343. 344. 353.
    Congiarij c. 50. 101. 106. 126. 135. 163. 179. 186. 187. 195. 201. 202. 203. 220. 232. 252. 264. 269. 275. 281. 284. 293. 294. 306 309.
   Coniglio c. 144.
    Consecrationi c. 146. 187. 188. 191. 286. 348.
    Conseruat. Aug. c. 353.
    Conseruatores Vrb. suae c. 357. 370.
    Conseruatori militum c. 338.
   Consideratione di Ottone Frisingense c. 29.
   Constanza c. 45.
   Contrariasi l'opinione di alcuni intorno il tempo della Edificatione del Tempio ad Apollo, satta da Augusto c. 19.
   Coorti quali fossero c. 50. 132. 133.
   Copia ministra della Fortuna c. 207.
    Coribanti Sacerdotidi Cibele c. 205.
    Corintio Balduc ci c. 284.
   Cornacchia simbolo della Concordia c. 93.
    Cornelia Salonina di chi figliuola, e moglie, medaglione con Iuno Regina c. 324. con Pietas Aug. 325.
    Cornelio Salonino, medaglia con Principi Iuuen tutis, con Spes Publica. c. 325.
    Cornucopia c 30. 56 64. 66. 71. 72. 76. 77. 81. 83. 90. 100. 134. 142. 144. 153. 159. 161. 162. 175. 180. 186. 204. 207. 210. 211. 223. 295. 297. 327.
    Corone diuerse c. 4. 7. 9. 14. 17. 26. 41. 44. 53. 62. 63. 64. 112. 154. 189. 279. 370.
   Corridori c. 278.
    Costanzo Cloro sua nascita, e stirpe. Dichiarato Cefare, medaglia con Genio Populi R omani, con Sacra Moneta Augg. & Caess. Nostr. con Saluis Augg. & Caess. Fel. Kart. Ricusò due parti dell'Imperio toccategli. Sua moglie, e'l ripudiarla che fece. Prende Teodora. Humano verso i Cristiani Sua morte. Deificato, medaglia con Memoriae Aeternae, con Requies Optimo merit. c. 359.
    Costantino figliuolo del Magno, e di Fausta dichiarato Cesare c. 373.
    Costanza sorella di Costätino moglie di Liciniano Licinio c. 367.
    Costantino di chi figliuolo, e doue nacque, Menò la fanciullezza sotto Massimiano. Suoi esercitii. Vittorioso de'Sarmati. Posto ad affrontare vn Leone. Lo vccide, medaglia con Virtus Perpetua Aug Si fuggì al Padre. Dichiarato Cesare, medaglia con Principi Iuuentutis Sua prima, e seconda moglie. Inclinò alla Religione Cristiana. Chiamato a Roma contra Massentio. Si raccomandò a Dio. Apparitione di vna Croce c. 368. Apparitione di Cristo. Insegna del Labaro 369. medaglia con Gloria Exercitus. Vinse Massentio. Honori riceuuti. medaglia con Optimo Principi. Col Tempio Con. Vrb. suae 370. con Marti Patri conseruatori, con Marti conseruatori, con Ioui conseruatori, con Soli Inuicto comiti, con Gloria Exercitus, con Sapientia Principis 371. Sapienza, e Prudenza di Costantino. Sua statua con la Croce in mano. La Religione Cristiana prese vigore. Opere di Costantino in prò delli Cristiani. Raffrenò alcuni Popoli solleuati, e stabilì l'Imperio. Disprezzòi giuochi Secolari. Donò vn habitatione al Papa. Concilio Romano 372. Dannati i Donatisti Nel suo Decennale creò Cesari due figliuoli. Medaglia con Romae Aeternae, con Victoriae Laetae Prin. Vietò che gli Hebrei non punissero i figliuoli, che vo leuano farsi Cristiani. Persecutione di Licinio Contra Cristiani. Vendicata da Costantino. Creò Consolo Liciniano 373. Rimosse l'vso di pagar tributo a gli Sciti. Vinse i Sarmati, ei Goti, medaglia con Sarmatia Deuicta. Fece vccidere Crispo con altri, medaglie di Crispo con Principi Iuuentutis, con Vot. X. con Beata Tranquillitas, medaglia di Liciniano con Ioui conseruatori. Medaglia di Fausta con Spes Reipublieae 374. Timore de'Cristiani, e fuga di San Siluestro Papa. Lebra occupa Costantino. Bagno propostogli di sangue di fanciulli. Apparitione di Santi Pietro, e Paolo. Battesimo dell'Imperdore. Nuoua sua visione, e sue opere da Cristiano. Varie Chiese fabricate, e dotate da lui 375. medaglia: con Gloria perpetua, con Debellatori Gent. Barbarr. Edifica
Costanti-

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer