Volltext: Angeloni, Francesco: LA HISTORIA AVGVSTA DA Giulio Cesare infino à Costantino il Magno

519.

   Ma ciò si comprende etiandio per l'altra medaglia con testa, e lettere notate, & vn Leone
   7. in atto di caminare; essendoui scritto: MEMORIAE AETERNAE. Non truouo, che in alcun altro Imperadore si rappresenti, dopo morto, la Eternità, con simile animale, se non in Massimiano: nè altra ragione pare, che se ne possa addurre, se nou quella, che si caua dal racconto fatto da Pomponio Leto, che mentr'egli ordinaua le genti contra Narsete, gli fù recato innanzi vn Leone, poco prima ammazzato, e che Tage all'hora Principe de gl'Indouini, dichiarò esser ciò segno mortale per coloro, che deono combattere: ma la sua predittione fallì; percioche Massimiano ruppe, ferì, e pose in fuga Narsete, e fino a' monti de'Parti lo perseguitò; e fattiui prigioni tutti della stirpe Regale, con le mogli, le sorelle, e quasitutta lanobiltà di Persia, ne restò smisuratamente honorato il suo Trionfo. La qual vittoria, hauendogli recato gloria immortale, e conuertito in buono il tristo annuntio dell'Indouino; si volle facilmente rappresentare, con simil Leone, la memoria di cotal fatto, che doueua serbarsi eterna.
   Può credersi, che Massentio, dopo morto il Padre Massimiano, gli restituisse del'e ricordanze, anche per gloria di sè stesso: vedendosi specialmente la medaglia con testa velata, senza Corona, e lettere: DIVO MAXIMIANO PATRI MAXENTIVS AVG. dimostra nel
   8. rouescio vn bellissimo Tempio, la cui testudine è sostenuta da sei Colonne, & hà sù la cima vn Aquila: leggendouisi: AETERNA MEMORIA NOST. P.

520.
Eutropia.


    E Vtropia di Natione Siria, moglie di Massimiano chiamato Erculeo, di cui generò Massentio Imperadore, e Fausta, che fù maritata a Costantino il Magno, hebbe del primo marito Teodora, sposata in Constanzo.
Figure
Type: drawing

Constanzo
Waiting...

Nutzerhinweis

Sehr geehrte Benutzerin, sehr geehrter Benutzer,

aufgrund der aktuellen Entwicklungen in der Webtechnologie, die im Goobi viewer verwendet wird, unterstützt die Software den von Ihnen verwendeten Browser nicht mehr.

Bitte benutzen Sie einen der folgenden Browser, um diese Seite korrekt darstellen zu können.

Vielen Dank für Ihr Verständnis.

powered by Goobi viewer