Full text: Angeloni, Francesco: LA HISTORIA AVGVSTA DA Giulio Cesare infino à Costantino il Magno

495.

   Non potè Tacito più lungamente operare ciò, che la prudenza, e'l valor suo in prò dell'Imperio gli dettauano; percioche, come alcuni tennero, egli fù nel sesto mese del suo Imperio vcciso per insidie de'Soldati;ma altri affermano, che morisse di febre.
Figure
Type: drawing
nonstructural

496.
Marco Anneo Floriano.


   MOrto Tacito, succedette nell'Imperio Floriano di lui fratello, che come hereditario lo si vsurpò, benche Tacito dicesse nell'atto del morire, che l'elettione non doueua cadere ne'descendenti di lui: ma in chi giudicasse il Senato essere meriteuole di cotal carico. Ciò dimostra, che non per violenza, ma per via di morte naturale venne meno così buon vecchio. Studiossi Floriano d'esser simile nella bontà, e ne'costumi al fratello: onde per publico decreto del Senato molte memorie de gli honori fatti a lui si truouano in medaglie; le quali tutte contenendo la sua testa con la Corona radiata,
   1. tal'vna vi hà nel dintorno: IMP. C. M. ANN. FLORIANVS P.AVG.& altre: IMP. FLOR IANVS
   2. AVG. ma in questa prima stà vna Donna in piedi, che alzandosi vnlembo della veste con
la

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer