Full text: Angeloni, Francesco: LA HISTORIA AVGVSTA DA Giulio Cesare infino à Costantino il Magno

441.

uane Filippo, v'è la medaglia con testa, & inscrittione suddetta, e la Colonna simile all'altra, che stà nella medaglia del Padre, e nella quale è scritto: COS. II. SAECVLARES AVG. S. C.
   Terminate le feste, e li sagrifici appartenenti a i giuochi Secolari, o mescolati con essi, celebrarono ancora i due Filippi li voti Decennali, vedendosene il rincontro in medaglia del giouane, con testa, e titoli suddetti, e con la Corona d'alloro, nel cui mezo si legge: VOTIS DECENNALIBVS. S. C. descritti altroue.
   Ammazzato il Padre da' Soldati in Verona, anche il figliuolo fù vcciso da' Pretoriani in Roma dopo cinque anni d'Imperio. Non fù Filippo veduto ridere giammai: anzi, che con volto acerbo mirò il Padre, che nella celebratione de' giuochi Secolari si mosse tal volta a riso: quasi ne lo volesse riprendere. Furono posti amendue fra' Diui, secondo l'vso superstitioso di que' tempi.
Q q x

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer