Full text: Angeloni, Francesco: LA HISTORIA AVGVSTA DA Giulio Cesare infino à Costantino il Magno

376.

Inteso da quelli, che Vario era nato di sangue Imperiale, & affermando Mesa, esser figliuolo di Caracalla, e che con esso haueua di molte ricchezze, e le participerebbe a' Soldati, se riponessero il Nepote nell'Imperio. Conuenuti pertanto i Soldati di riceuerla, con Vario, ne gli alloggiamenti, dato al fanciullo il nome di Antonino, e vestitolo di Porpora, dieronsi ancora a prouedere a'bisogni della guerra contra Macrino, & il fighuolo, che all'hora Imperauano; i quali hauendo mandato iui delle genti per oppugnarli, mostrando gli Antoniani il fanciullo Vario, & il tesoro di Mesa alli Soldati di Macrino, fù ciò basteuol mezo, per far seguire frà di essi l'vnione. Il che inteso l'Imperadore, & accostatouisi di persona co'l resto dell'esercito, venuto al fatto d'armi, e compreso, che gran parte de' suoi rifuggiua a gli auuersari, temendo non esser lasciato da tutti, spogliato dell'Imperadoria soprauesta, e per non esser conosciuto tagliata la barba, di colà, con pochi, segretamente si fuggì. Di che auuedutisi i suoi, e persuasi da Vario di rendersi a lui, cosìeseguirono; e raggiũti Macrino, e'l figliuolo nella Bithinia gli vccisero. Restato pertãto Eliogabalo, per tal via posseditore dell'Imperio, & essẽdoui acclamato dall'esercito, cõposte, col cõsiglio di Mesa, di persone amoreuoli, e d'esperiẽza le cose dell'Oriẽte, publicò il viaggio verso Roma, doue nõ fù ben inteso cotal fatto, bẽche ciascuno si preparasse di obedire alla necessità, e che varie medaglie fossero decretate in honore del nouello Imperadore; frà le quali mi persuado, che l'vna fosse con testa di Eliogabalo giouanetta laureata, e con lettere: IMP. CAES. M. AVR. ANTONINVS PIVS AVG. hà nel rouescio il simulacro della Dea
   1. Libertà con lo scettro nella sinistra, il Pileo nella destra mano, & vna Stella, che rappresenta il Sole, del quale egli era Sacerdote, e vi stà scritto: LIBERTAS AVGVSTI. S. G. Tale Deità stringe con la sinistra lo scettro, significando la propria autorità, el'Imperio, che sopra di se mantiene: Le si dà il Pileo, o Cappello; percioche nel conceder, ehe faceuano i Romani la Libertà ad alcuno, gli si radeua prima il capo, e poscia lo copriuano co'l Cappello; la qual cerimonia, eseguita nel Tempio della Dea Feronia, stimata protettrice di coloro, che acquistauano la libertà, gli rondeua per sempre liberi. Attribuì per auuentura il Senato il simulacro della Libertà ad Antonino; quasi, che co'l suo mezo fosse l'Imperio restato libero dalle mani di Macrino, che quantunque persona di età graue, standosi nondimeno in Antiochia inuolto ne' lussi, e ne' piaceri, si mostrò, con simigliante forma di viuere, affatto indegno del Principato: ma in Galba fù scolpito vn cotal simulacro della Libertà.
   Si vede con testa giouanile cinta d'alloro la medaglia con lettere descritte, & la Vittoria
   2. alata, che a gran passi caminando, stende con la destra vna corona, e porta nella sinistra la palma, leggendouisi: VICTORIA ANTONINI AVG. S. C. Nè forse sarà lontano dal vero il dire, che cotal Vittoria fosse hauuta per quella, ch'egli ottenne contra Macrino, e per la quale conseguì poscia l'Imperio.
   Giudico, che per adulatione dimostrasse il Senato la speranza, in cui si staua, che nel Principato di Eliogabalo douesse l'Imperio godere vna tranquilla pace, grandissimo bene de'mortali, e che co'l venir suo di Oriente a Roma, con lui la portasse, e ch'egli infine douesse riuscire tutto quieto, e pacifico. La onde si vede per tal cagione la medaglia con testa, e lettere già dette, in cui stà vna Donna, con vestimenta succinte, che affrettando il passo camina: stringe con la sinistra vno scettro, o bacchetta; mentre solleua con la destra vn ramoscello d'Oliuo, e v'è scritto: PAX AVGVSTI. S. C. secondo si è veduto in Garacalla.
Partito

Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer