Full text: Angeloni, Francesco: LA HISTORIA AVGVSTA DA Giulio Cesare infino à Costantino il Magno

337.

alla grossezza: il mantello pendeua al color bigio sbiadato, senza peli, tutto scabrolo, & horrido: le gambe spro portionatamente grosse, con gran testa, e grandi orecchi, i quali si spandeuano in giro, alla guisa de' pesci marin i detti Arzille: la Proboscide lunga quattro palmi, e mezo, seruiua a molti bisogni: ma specialmente per prendere qualunque cosa gli si desse per mangiare; peroche torcend ola a sua voglia, si portaua con essa il tutto alla bocca, e fosse cosa liquida, o d'altra sorte, la trangugiaua, prendendo etiandio fino ad vn piccol confetto: ma con la medesima solleuaua facilmente vn huomo da terra, e lo si poneua su'l capo, ouero sù l'vno de gli orecchi, e portaualo sicuro, e senza alcuna sua noia. Chiamato D. Diego, rispondeua con muggiti simili a quelli dell'Orso: e l'istesso seguiua con coloro, che parlauano con esso in lingna Francese, mostrando d'intenderla: faceua riuerenze, s'inginocchiaua, coricauasi, e si leuaua da sè: che è contra il detto de' Naturali; che lo vogliono senza giunture nelle gambe, e che caduto non possa risorgere; l'età sua era di XI. anni, affermandosi, che suol crescere fino li cento, e che ne campa trecento: ma vn simigliante animale si è rappresentato in Antonino Pio.
   La già detta celebratione de'Secolari, che gli antichi chiamarono col nome di giuochi
   16. grandi, si vede posta in medaglia con testa, e titoli descritti, e l'Imperadore, e li due suoi figliuoli sedenti sopra di vn palco a mirare i giuochi; e due altre figure vi stanno in piedi; leggendosi nel disopra: FELICITAS, e nel disotto: SAECVLI. S. C. alludendo, che non solamente si comprendeua la felicità, per la rinouatione fatta all'hora del Secolo: ma per trouarsi l'Imperio nelle mani di Seuero, e con l'appoggio de' figliuoli; la cui successione, nel Principato, prometteua felicità intera.
   O siasi, che si volesse dar a vedere il sacrificare, che fecero il Padre co'figliuoli, per cagion de' giuochi suddetti, o che altro rispetto li conducesse di mostrarsi concordi; già che Settimio si studiò in molte guise, di vnir gli animi de' figliuoli, pur troppo da lui conosciuti
   17. l'vn dell'altro in ciascuna attione contrario; veggonsi nel rouescio di medaglia con testa, e lettere descritte, tre figure in piedi, che sopra di vn Ara, che stà loro nel mezo, distendono le destre, e vi si legge: P. M. TR. P. XVIII. COS. III. P. P. S. C.
   Per rispetto de' medesimi giuochi secolari, alla celebratione de' quali concorreua tutta l'Italia, con assai de' Popoli forestieri conuiene, che Seuero si studiasse, che l'Annona,
   18. fosse abbondante: onde per denotare l'effetto, che ne seguì, decretò il Senato la medaglia, con testa laureata, e lettere: L. SEPT. SEVERVS PIVS AVG. & vna Donna sedente, che so. stiene con ambe mani, vn gran festone composto di varie spiche, con dinanzi vna piccola figura, in atto di accostarsi a prenderne, vedendouisi parimente, nell'vn de'lati, la prua di vna Naue: segnale euidente, che le prouisioni de'viueri erano disposte, così per quelli di Terra, come per gli altri, che dimorano nell'Isole, o fanno viaggi per Mare, e vi si legge: P. M. TR. P. XVIII. COS. III. P. P. S. C.
   Mentre le cose di Roma passauano in cotal forma, e che l'Imperadore si studiaua di vnire gli animi auuersi de' figliuoli, non contentandosi l'animo grande, e costante di lui, di mediocre gloria, pensò di maggiormente aumentarla, col far guerra a Nationi esterne, e si propose sopra l'altre, quella de' Parti: onde co' necessari apparecchi, condottosi per simil fine nell'Armenia, riconosciuto da quel Rè per Signore, esso gli confermò il Reguo. Passato di là nell' Arabia felice, la saccheggiò: hauendo più Popoli, e Nationi al Romano Imperio fa tti soggetti. Ne gli Astrabani patì borasca, per cagion del contagio, e del valore
di

Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer