Full text: Angeloni, Francesco: LA HISTORIA AVGVSTA DA Giulio Cesare infino à Costantino il Magno

250.

   47. medaglia, con figura togata, che sacrifica sopra'l Tripode, tenendo, con la destra mano, la Patera, e v'è notato: COS. IIII. VOTA. S. C. Ma quello, che di vantaggio siraccoglie nel sacrificante, è il vederlo con due faccie a guisa di Iano: volendosi in ciò dar'a vedere la molta prudenza dell'Imperadore, che è virtù dell'intelletto, e legame delle virtù morali: ouero, che il sacrificio era fatto per rendimento di gratie delle cose felicemente auuenute nel passato, e per supplicare, che felicissime douessero seguire nel tempo a venire.
   Hebbe tale prouidenza Antonino, che non operò mai cosa, che prima non fosse da lui ben considerata, e della quale in Senato, e per editti, non rendesse la ragione, che al deliberarla il conduceua, e ne furono però i Popoli gouernati in modo, che dalla prouidenza del Principe, e dalla rettitudine dell'animo di lui, e della sua pietà, riceueuano solleuamenti grandissimi ne'loro bisogni:allargandosi tal virtù nel prouedere specialmente, che la carestia de' viueri non gli dannificasse, secondo si è già dimostrato, e che tuttauia si
   48. raccoglie in medaglia, con Roma; la quale mentre appoggia la destra ad vn timone posto sopra di vn globo, sostiene con l'altra il cesto, o misura, grauato, per quel, che io mi creda, di molte spiche, onde accorre col ginocchio, posato sù vna prua di Naue, a sostenerlo, leggendouisi: TR. POT. XXII. COS. IIII. S. C. Tengo, che tal figura dinoti la Prouidenza; peròche doue fà più bisogno il valersene, che là doue, contra il furore de'venti, conuiene di ben reggere vna sbattuta Naue? e però le si fà il timone, col quale il tutto si regola: posa sopra il globo, cioè sopra il Mondo: dimostrando il regolato, e prouido Gouerno dell'Imperadore verso le Prouincie, e i Popoli suoi: sostiene cotal figura il paniere di spiche, apparendo, che vna prua di Naue, che le giace sotto i piedi, le sia in ciò aiuteuole, per dar' avedere, che nelle grandi penurie, eglifece, e recò da lontanissime parti i prouedimenti necessari al vitto de'Popoli.
   La Natura, che ciò, che dona, ritoglie, condotto Antonino all'anno settantesimo, mesi quattro, e giorni diciassette dell'età sua, & ad anni ventidue, mesi sette, e giorni ventisei dell'Imperio; mentre era più degno di vita; già ch'egli solo portaua vtile ad infinite Nationi per la felicità, che col viuere suo a tutto l'Imperio recaua, grauato prima di mortifera febre, ne priuò finalmente il mondo, con vniuersal dolore d'ogni conditione di gente: ma prima di morire, chiamati a se Marco Antonino, e la figliuola Faustina, presenti li Prefetti, raccomandò loro efficacemente la Republica, e l'Imperio; e diede ordine, che il simulacro aureo della Fortuna, solito a tenersi nell'Imperiale Camera, fosse trasferito a quella di Marco. La quale attione, stimo fosse rappresentata dal Senato in medaglia, con
   49. Antonino, che porge la destra ad vna Donna, che stringe con la sinistra lo scettro, & egli hà sù l'altra mano la Dea Fortuna in atto di trasportarla, vedendouisi più addentro, due figurine, l'vna d'huomo togato, e l'altra di Donna, che dinanzi ad vn'Ara, si porgono le destre, e vi stà scritto: CONCORDIAE. S C. La Donna, alla quale Antonino porge la mano, giudico esser la Dea Concordia, e che tale atto faccia verso di lei, pregandola ad essere per lo innanzi fauoreuole alle due figurine suddette, stimate Marco, e Faustina, che imitando il Padre loro, si dimostrano in atto di Concordia, mentre dinanzi all'Ara si porgono le destre, quasi che le ammonitioni hauute dal vecchio Padre, sieno, come cosa sacra, pregiate da loro, e che quellea così fatta attione le conducano: la Fortuna, che Antonino sostiene sù la destra, quella per auuentura sarà, che per comandamento di lui, fù trasportata ai due figliuoli, come annuntio, che douessero le attioni loro esser sem-
pre

Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer