Full text: Angeloni, Francesco: LA HISTORIA AVGVSTA DA Giulio Cesare infino à Costantino il Magno

181.

altrettanto lo splendore dell'animo suo, quanto posso io pregiarmi d'essere stato honorato dal Signore Marchese Vincenzo Giustiniano della medaglia, che simile Circo contiene. Questo Caualiere, con l'aumento fatto de'Tesori lasciatigli dal Signor Gioseppe suo Padre, per serbare in grado distima, e di dignità la propria nascita, s'èanche mostrato di essi largo dispensatore, col comperarne delle Castella, con l'edificarui delle Chiese, col mantenere de'virtuosi, ecol fare acquisti di Pitture, e di Scolture celebri in questo secolo; peroche hauendo ornate le numerose Stanze del suo Palagio di quadri fatti da'maggiori maestri, hà con triplicati ordini ripiena di Statue vna lunga Galleria, e sparse per le Stanze istesse, per le scale, per li Cortili, e per più suoi giardini, delle figure, delle teste, de' vasi, e de'bassi rilieui di marmo antichi di notabile bellezza, e valore: intantoche dimostra vna sembianza, a chi colà si conduce, d'vn'habitatione Reale, d'vn Museo, e d'vna beneampia Accademia di virtuosi, gran numero de quali hà, di tempo in tempo, il Signore Marchese beneficati, rendendosi, per così fatta via, per le qualità sue nobili, e per la propria virtù, riguardeuole a ciascuno. Detto Signore, benche auuezzo alle cose grandi, e di rilieuo; essendosi nondimeno compiacciuto di vedere le piccole, e di poco momento, ch'io serbo in più stanze del mio studio, e compresa la particolare mia dilettatione intorno le medaglie antiche, m'hà fatto godere della sua liberalità, con l'hauermene mandate in dono alcune ben grandi, e pregiate di metallo; l'vna delle quali, ch'è Crotoniata, e che sola intendo descriuere in questo luogo, rappresenta, dall'vn lato, l'effigie di Traiano coronata d'alloro, e con lettere: DIVO NERVAE TRAIANO; e nell'altro contiene
   6. vna lunga tela dimuraglia, con tre mete, per ciascun capo diessa, & vn grande obelifco nelmezo, con altri ornamenti: ma vi si veggono correre d'intorno quattro Quadrighe; ciascuna delle quali, alla vittoria aspirando, si studia in quanto può, di fare suo corso veloce, per giungere al punto della desiata meta. Così fatta fabrica, non d'altro, che del Circo Massimo fà mostra; il quale con Reale splendore, e magnificenza fù, come s'è detto, da cotale Imperadore risarcito, & ornato. E quantunque in Augusto, & in Nerone si toccassero molte cose appartenenti a così fatti Cerchi; non mancando pertuttociò luogo di fauellarne di vantaggio, si soggiunge: che nel rappresentarsi da gli Antichi, delli spettacolial Popolo, alcuni di questi seguiuano il diletto, che sitrae dalla pace, e dall'otio; & altri erano indirizzati allo studio della guerra, e del negotio: e si come ne'primi s'haueua per fine il risuegliare ilvigore della mente, e dell'ingegno; così ne'secondi si eccitaua la gagliardia delle forze, e dell'animo; & amendue tendeuano all'ornamento, e alla salute della Patria. Nella prima dunque, doue si scorgeua il diletto della pace, veniuano introdotti i poeti, i musici, e gl'histrioni; come nella seconda, che riguardaua gli studi della guerra, si faceuano diuersi certami, e contese spettanti alla forza, e alla destrezza de'corpi. A'primi si daua il Teatro, che altro, cotal voce non suona, che spettacolo, oluogo da guardare. A'secondi, se erano spettacoli di agilità, e di destrezza, come correre, saltare, e simili, si daua il Circo; doue il Popolo circolarmente disposto, staua mirando ciò, che colà entro si rappresentaua. Se poi li giuochi erano di forze, cioè di fare assalti, o di combattere con le siere, o con gli huomini, dauasi a questi l'Anfiteatro; il quale di due Teatri congiunti insieme, con le fronti loro, si componeua. Era la sorma del Teatro simile alla Luna, quando inuecchia: piegaua il Circo con le corna in lungo, e stendeuasi molto, perche fosse commodo alle Carrette, & a'Caualli; che vi correuano; e vi si soleua anche
O introdurre

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer