Full text: Lanzi, Luigi Antonio: La Real Galleria di Firenze accresciuta, e riordinata per comando di S.A.R. l'Arciduca Granduca di Toscana

74 
simi. favoleggiarono, che la strage 
de' figli avvenisse in campagna, e imi 
casa quella delle Figliuole (Apollod 
Bibl. I. III.). Per l'unità della rap-qa 
presentazione conveniva scerre o lll 
uno, o l' altro luogo alla scena; e sel 
in Roma tutti si figurarono all' aper- 
to, conforme anche al rapporto dil 
Ovidio; qui tutti si figurano nellalla 
regia. 
La Madre, e quasi Protagonistani 
della Tragedia, è in cima alla salas 
ha davanti a se un de' figli trafitto 
da una saetta, e disteso in terra; e 
si stringe al seno l'ultima delle fi- 
gliuole, a cui s' ingegna di fare scher- 
mo col manto levato in alto; statueu 
tutt' e tre rarissime ne’ lor caratteri i9 
Altre tre, l' una in atto di sorpresa, sl- 
la seconda in gesto di compassionareis. 
il moribondo fratello, la terza di unanu 
singolare beltà di fattezze in sem-ma 
biante di sbigottita, stanno di quà e 
di la dalla madre; e quindi un GiopIC 
vinetto assai tenero, che mirando ini 
alto incerto di se, mostra di fuggi-in 
re non sa ben dove: Sieguon dueni 
Giovani; il primo accenna col ditoni 
il luogo; onde scoccò la fatas 
saet¬
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer