Full text: Lanzi, Luigi Antonio: La Real Galleria di Firenze accresciuta, e riordinata per comando di S.A.R. l'Arciduca Granduca di Toscana

31 
delle più celebri pitture del minor Lip- 
pi; e Vasari dà gl'indizj per rico- 
noscerla. Un ritratto di Principessa 
è del Douven; un altro di un Fran- 
cescano è di Lavinia Fontana; e due 
di Cacciatori son di Cassana, La lie- 
ta Cena notturna di Campagnuoli è 
creduta di Gherardo, e di simil ma¬ 
niera due altri quadri bizzarrissimi 
sieguono con poco intervallo. Il 
S. Luca è del Volterrano, e le noz- 
ze sono di Giovanni da S. Giovanni. 
Succedon altri minori de’ due pre- 
detti; il ratto di Ganimede del Gab- 
biani, una Epifania di Rubens copia¬ 
ta da ME. Giusto, e della stessa ma- 
no una copia della Notte celebre del 
Correggio; una battaglia abbozzata 
da Tiziano; la creazione di Eva, e 
tre altre Storie di essa, e di Ada- 
mo dipinte dal Caliari; un Calvario 
di Brughel, un Grocifisso diSanti 
di-Tito, un S.-Francesco del vec- 
chio Palma, un S. Antonio Abate 
di Salvator-Rosa; varj tondi della 
scuola fiorentina tutti di Madonne; 
uno de' quali, ove Maria Santissima, 
e un Angiolo adorano il S. Bambi¬ 
no, par del Baldovinetti. Restano 
dal¬ 
B4 
e unsacje 
viere
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer