Full text: Lanzi, Luigi Antonio: La Real Galleria di Firenze accresciuta, e riordinata per comando di S.A.R. l'Arciduca Granduca di Toscana

196 
Il reſto della scultura, che ador- 
na gli angoli, e gli stipiti delle por 
te, è come siegue. Un Bacco fan- 
ciullo, che coronato d’uva e di pam- 
pani preme un grappolo sopra una 
tazza: un gruppo di un Ermafrodi¬ 
to assai ben lavorato con un Satiro 
di mano moderna, ma rifatto su 
qualche traccia di antico, e con imi- 
tazione del gruppo bellissimo Aldo¬ 
brandino: un Sileno giacente ignudo, 
se non quanto ha calzari fino a mez- 
za gamba tutti di un pezzo, e sen- 
za legame di alcuna sorte: un Er- 
colino assai bello in atto di recide¬ 
re 1 due serpenti; e vedesi in lu 
quel riso, che in tale atto gli attri 
buisce l'Anonimo edito fra le poe¬ 
sie di Claudiano: due fanciulli somi- 
glianti fra loro ciascuno con un pa¬ 
pero; aggiunto che in questi, e in 
altri moltissimi tenenti qualche vola¬ 
tile, non ha rapporto secondo me, 
che a un costume, di cui Plau- 
to: 
Quasi patriciis pueris aut mone¬ 
dulae 
Aut
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer