Full text: Lanzi, Luigi Antonio: La Real Galleria di Firenze accresciuta, e riordinata per comando di S.A.R. l'Arciduca Granduca di Toscana

131 
Quivi intorno, oltre una N. S. del 
Peſareſe, è una testa giovanile ri- 
tratta dal Vinci, considerabili l'una 
e l'altra. Può anche piacere un Ar- 
mida del Gabbiani, un Paese con an- 
tichi ruderi del Panini, una nostra 
Donna in atto di lavar panni di Lu- 
cio Massari, scolar de Caracci 
In altra parete è la Crocifissio- 
ne che ha per inventore Michela- 
gnolo, per esecutore Bronzino; una 
N. S. in gloria, bozzetto di Paol 
Veronese; la Legione Tebea del Pun- 
tormo, una Natività del Liarini, un 
S. Galgano del Salimbeni Senese, del- 
la qual patria è anco l'Anselmi au- 
tore di un maggior quadretto poco 
distante, vivissimo nel colorito, e rap- 
presentante Gesù Bambino adorato 
dalla Vergine Madre. La Visitazio- 
ne di lei è opera del Morandi; la 
sua Concezione è un quasi poema 
del Vasari, che vi ha intrecciati va- 
rj rapporti, e specialmente il pecca- 
to dei noſtri progenitori, il cui pa¬ 
lato a tutto'l mondo costa (D. III. 13.) 
Bellissima è la campagna di Salvator 
Roſa, paesiſta, che peravventura può 
contraporre l'Italia a' miglior Fiam- 
minghi. 
In
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer