Full text: Manni, Domenico Maria: Delle antiche terme di Firenze

DELLE TERME 
56 
tionibus hominum; solebantque circa illas extrui etiam orna¬ 
tus gratia, consitis ordine arboribus ad umbram, & sedilibus 
ad quietem. 
Or per farci un poco da lungi, rimane ancor oggi 
il Canto, o si dica Pozzo a S. Sisto, e nelle Scritture del 
1400. appellato di S. Sisti corrottamente, a cagione d’ un 
Pozzo, che in quel luogo vi avea. Nel Necrologio del 
Convento del Carmine di quest' istessa Patria si legge: Fra¬ 
ter Brunectus dal Pozzo Sancti Sisti obiit an. 1326. Nella 
Cronica di Ser Lorenzo da Lutiano si dice d’ un Agnolo 
Cioni, che ſta al Pozzo di S. Sisti. Noi non sappiamo, che 
a questo Santo Pontefice ivi rappresentato in pittura, i Fio¬ 
crentini abbiano avuto special devozione. E checchè delle 
sue Reliquie il Giamboni dica esserne nella Metropolita 
na, non si verifica puntò nè poco da Monsignor Cosimo 
Minerbetti, che ex professo dovea parlarne; e quando mai 
vi fossero, ad un accidente si dovrebbe ascrivere, come di 
tant' altre è avvenuto. Dall'altra parte noi sappiamo be 
ne, che varj nomi profani si sono poseia santisicati col can¬ 
giarsi in nome consimile d'un Santo. E chi pertanto po¬ 
trebbe impegnarsi, che cosi peravventura non fosse seguito 
al Sisto appendice delle Terme in Firenze, con far dipignere 
verso l’anno della peste grande, ed anche prima per allu- 
sione, questo Santo? Nelle note alla mentovata Cronica di 
Ser Lorenzo, poco fa per operá del Dottor Giuseppe 
Maria Brocchi venuta in luce, ſe ne parla, ma non ſi parla 
di tempo si antico, quanto per disapprovare la nostra sospi¬ 
zione sarebbe necessario. 
Ma quello, che a muover si fatto dubbio ci spigne, si è 
una traccia di considerabili trovamenti, che dalle Terme 
a questa parte di S. Sisto sono stati continuamente fatti. E 
primieramente presso a S. Trinita nella Via larga da' Le- 
gnajoli, dirimpetto al Palazzo, prima di allora detto de 
Bombeni, ed in quel tempo di Messer Tommaso Miner¬ 
betti, fu trovato l'anno 1488. una lapida grande di mar¬ 
mo, che era sotterra braccia dieci coll'appresso Inscri¬ 
zione, non riferita, ch' io sappia, da niuno raccoglitore. 
PRAEF.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer