Full text: Manni, Domenico Maria: Delle antiche terme di Firenze

DELLE TERME 
42 
Della grandezza delle nostre Terme 
CAP. III. 
Crive Monsig. Vincenzio Borghini nell'Origine di Fi¬ 
renze in questa guisa: lo non credo già, per quello, che 
ne mostrano i vestigi, ed accenna la disposigion del sito, che 
fusser queste nostre cosi grandi, quali si mostrano oggi alcune 
a Roma, come l'Antoniane, e le Dioclegiane, che son quasi 
piccole Terre, nè che a gran pezzo vi si appressassero; che non 
ci era ancora introdotta quella maniera, che di Grecia ci fu 
portata ne tempi più bassi, e più traviati da costumi anti¬ 
chi: ma erano queste allora pure Terme, ed al solo uso del 
bagnare, e sudare, e lavare diputate. 
Nella maniera però, che dalle ruine delle Diocleziane 
la loro ampiezza ſi è compresa; in somigliante guisa da¬ 
gli avanzi de nostri Acquidotti, qual dall’ unghia il leo- 
ne, immaginar si potrebbe la grandezza delle Terme. Ma 
udiamo ora la descrizione, che fa de' Romani Bagni Loren- 
zo Giuberto per diminuir giustamente: Romanorum luxus 
atque delitiae nullo in opere magis, & clarius spectabantur 
quam in magnificis Balnearum fabricis, ob quas olim Consu¬ 
les, Aediles, & Cæsares quoque, totos, & solidos excavarunt mon¬ 
tes, ut tam ferventem, quam gelidam aquam per tubulos, & 
euripos in Balnea derivarent. Dalla Romana magnificenza 
alla noſtra piccola Roma calando Giovanni Villani nel 
Cap. XXXVIII. del 1. Libro : Cesare con sua oste discese al pia- 
no presso alla riva del fiume d' Arno ec. ed in quel luogo fece 
cominciare a edificare una Città ec. Allora Macrino, Albino 
Gneo Pompeo, Marzio apparecchiati fornimenti, e maestri, ven¬ 
nero da Roma alla Città, che Cesare edificava, e insieme con 
Cesare si divisero lo edificio in questo modo: che Albino prese 
a smaltare tutia la Città, che fu uno nobile lavoro ec. Macri¬ 
no fece fare il condotto delle acque in Arcora, facendole vve¬ 
nire da lungi alla Città per sette miglia, ec. Bene di Firenze 
F. Bartolommeo Basio (in Oration.) Ad effigiem, & Romæ si- 
mu.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer