Full text: Manni, Domenico Maria: Delle antiche terme di Firenze

VI 
ſtre sopraggrandi. La mia lingua poi 
balbettante 
e inesperta, in faccia di 
tanti veraci lodatori di VoI ſteſso 
quanti sono gli Uomini di lettere del 
secol nostro, se a profferir parola prin¬ 
cipiasse, faria quasi ombra a quel vero 
che dalle copiose dottissime Opere del¬ 
la penna voſtra ſcintilla; e nientemeno 
a quel maraviglioso, cui non meglio 
si dà laude, che col silenzio 
Taccio pertanto, EMINENTISSIMO, 
e REVERENDISSIMO PRINCIPE, restando, 
non ſenza qualche mia vanità, col ba¬ 
cio ossequioso della Porpora sacra. 
Firenze 3. Agosto 1751.
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer