Full text: Manni, Domenico Maria: Della vecchiezza sovraggrande del Ponte Vecchio di Firenze e de' cangiamenti di esso

possa bramare unquemai. In parlando 
io per Accademico diporto, e per vaghez- 
za di conferire co Dotti, dell' antichi- 
tà immemorabile del Ponte vecchio, ho 
avuto d' uopo più volte, ILLUSTRISS. e 
CLARISS. SIGNORE, le vostre Abitazioni 
Torri, e Loggia additare. Perlochè non 
è da star perplesso a chi sia questa mia 
piccola fatica da dedicarsi; e sol potreb¬ 
be me tenere in dubbio la nota mode¬ 
stia di V.S. ILLUTRISS e CLARISS. tanto 
lontana da ogni vanità, quanto nel trat¬ 
to, e nei costumi si rende amabile ad o¬ 
gni genere di persone ; temendo io, anzi 
prevedendo, che Ella sarebbe per ricu- 
sare la mia offerta nel caso, ch io en¬ 
trassi a parlare delle ampie doti di Voi, 
delle virtù, e dei meriti vostri ; che è ciò, 
che vi è grato, che io passi in silenzio. 
Quindi mi fo solo a ravvisare nella per- 
sona, e nella Dignità vostra novella, u- 
na copia al vivo di quelle degne prero- 
gative, che ognuno ammirò ne passati 
rempi ne cospicui Senatori Niccolò, Filip- 
po, e Jacopo Mannelli, come Voi dalla 
Mae-
	        
Waiting...

Note to user

Dear user,

In response to current developments in the web technology used by the Goobi viewer, the software no longer supports your browser.

Please use one of the following browsers to display this page correctly.

Thank you.

powered by Goobi viewer